Novitskiy vince, Tonetti e la Tecnosport quinti

Così come Helder Rodrigues anche Leonid Novitskiy stava aspettando l’occasione giusta per salire sul gradino più alto del podio. Nel suo caso però non si parla di Dakar ma delle prime due gare di Coppa del Mondo FIA, e cioè l’Italian Baja e il Desert Challenge di Abu Dhabi. Così come Helder Rodrigues anche Leonid Novitskiy stava aspettando l’occasione giusta … Continua a leggere

Il terzo podio di Helder Rodrigues

Per la terza volta quest’anno il portoghese Helder Rodrigues sale sul podio. Aveva cominciato la sua serie positiva alla Dakar 2011 arrivando terzo assoluto, seppure all’ultima speciale e per la debacle di Chaleco Lopez, e aveva continuato ad Abu Dhabi piazzandosi alle spalle di Marc Coma al Desert Challenge. Un escalation dunque, terzo, secondo e poi finalmente, ieri, primo assoluto. Per … Continua a leggere

La prima di Czachor a un solo secondo da Jakub

Vincere con un solo secondo di vantaggio non succede spesso. Di farlo poi, al termine di una speciale di 219 chilometri, in Africa, succede ancora più raramente. Di farlo poi sul tuo compagno di squadra, quanto meno, è una cosa buffa. Vincere con un solo secondo di vantaggio non succede spesso. Di farlo poi, al termine di una speciale di 219 chilometri, in … Continua a leggere

Brutto incidente per Chaleco Lopez

E’ caduto stamattina, su una speciale veloce e guidata, come piacciono a lui, questa quarta del Rally di Tunisia. E’ volato via, disarcionato dalla sua Aprilia e lo hanno trovato per primi i due piloti che viaggiavano alle sue spalle, Helder Rodrigues e Jordi Viladoms. I due alfieri della Yamaha si sono fermati entrambi ad aiutare il loro amico e … Continua a leggere

Situazione di classifica in Tunisia

C’è Jakub in testa alla classifica generale del Rally di Tunisia dopo tre giorni di gara ma due sole prove speciali. Il pilota polacco che non aveva corso alla Dakar ma era venuto lo stesso, con un vistoso tutore al polso, a tenere alto il morale della sua squadra, si ritrova primo dopo il successo di oggi in speciale. La … Continua a leggere

Kuba e Schless i più veloci oggi

Non è stata una speciale facile, nonostante il sole sia finalmente tornato a splendere a Ksar Ghilane, portandosi dietro anche un bel caldo! La prova era quella che si sarebbe dovuta correre ieri, sospesa per la tempesta di sabbia, quindi 196 chilometri fatti di sabbia, sabbia, dune e dune. 196 perchè stamattina al via, avvenuto con 45′ di anticipo sull’orario previsto … Continua a leggere

Speciale annullata

Niente da fare. La tempesta, oggi, ha vinto. Non c’è stato nulla da fare purtroppo contro il vento impietoso e la terribile tempesta di sabbia che è andata via via aumentando oggi. La speciale di oggi alla fine, dopo cambiamenti, tagli, giri e rigiri, rimescolii con quella del giorno dopo, è stata definitivamente annullata. Niente da fare. La tempesta, oggi, … Continua a leggere

Cambia la seconda speciale: per pioggia e tempesta di sabbia

Non è una vera e propria novità. In Tunisia ci è già successo di prendere acqua, nel senso di pioggia, e di patire le tempeste di sabbia che fra aprile e maggio sono un must. E così è successo stamattina. In attesa che il tempo si rimettesse al meglio tutti i concorrenti hanno atteso finora di capire che cosa fare oggi. … Continua a leggere

Il 30° Rally di Tunisia è partito

Alle 7,30 di questa mattina moto, quad, auto e camion iscritti alla trentesima edizione del Rally di Tunisia hanno lasciato Touzeur per la prima tappa. Ieri si sono svolte le verifiche, con il sole, sì, come dice il comunicato della Npo, ma anche con una gradevole tempestina di vento e sabbia che a Touzeur non è esattamente una cosa rara. … Continua a leggere

Sorprese, sorprese, sorprese

E’ vero che la Pasqua è passata da qualche giorno, ma le sorprese non sono finite ! E non sono quelle che si trovano dentro l’uovo di cioccolata. Il Rally di Tunisia sta affrontando in questi minuti le sue verifiche amministrative e tecniche e ogni minuto ospita una notizia. La prima è tutta italiana ed è il cambiamento al volante … Continua a leggere