Niente Dakar per Marc Coma: al suo posto Kurt Caselli

Un vero e proprio colpo di scena prima della partertenza e proprio nel giorno in cui sbarcano a Lima tutti i mezzi della prossima Dakar 2013. Marc Coma, uno dei favoriti per la vittoria dell’edizione 2013 rinuncia alla gara. Al suo posto la Ktm ha chiamato il californiano Kurt Caselli. Tutti i particolari in  http://www.worldrallyraid.com/blog/2012/12/colpo-di-scena-marc-coma-salta-la-dakar

Cyril Despres: due chiacchiere in attesa del percorso 2013

Anche Cyril Despres era presente all’Eicma a festeggiare con tutti gli altri compagni di Ktm i successi della Casa Austriaca a cui lui ha contribuito con la vittoria della sua 4. Dakar a gennaio 2012. Direttamente dalla sua voce sentiamo che cosa ha fatto quest’anno e come si sta preparando all’impegno di gennaio prossimo. “Ho corso al Rally du Maroc … Continua a leggere

Con Marc Coma prosegue il viaggio fra gli spagnoli alla Dakar

Alla conferenza stampa KTM di ieri all’Eicma c’erano sia Marc Coma che Cyril Despres ed è stato naturale per il presentatore ufficiale scherzare sul fatto che ogni anno i due piloti si alternano alla vittoria della Dakar. Facendo un anno per uno, il 2013 sarebbe a favore di Marc, ma nell’intervista ho preferito, per il momento,evitare l’argomento…  Cominciamo subito parlando di … Continua a leggere

Maurizio Micheluz sul podio del Merzouga rally in Marocco

Era partito con il piede giusto il pilota di Aviano all’edizione appena conclusasi del Merzouga Rally in Marocco. Fin dai primi giorni se l’era giocata con le prime posizioni della classifica e la sua prestazione è durata fino alla fine, conquistando il terzo gradino del podio in un rally al 100 per cento africano. Dopo 5 prove speciali il più … Continua a leggere

Holo su Mini e Kuba su Ktm al traguardo per primi oggi

Al momento in cima alla classifica della quarta tappa (412 km complessivi oggi) ci sono due nomi impossibili, e tutti e due sono polacchi. Il più veloce delle auto al momento è Holowczyc su Mini e nelle moto Kuba Przygonski su Ktm. Holo ha battuto Vigoroux rifilandogli la bellezza di 10 minuti e togliendosi la soddisfazione dopo quelli che il … Continua a leggere

Desafio Litoral: vincono Depres e Terranova

La prima edizione del Desafio si è corsa nei giorni scorsi in Argentina. Organizzata con la collaborazione della ASO la gara ha preso il posto del Silk Way Rally tramutandosi in una Dakar Series, quel famoso calendario che da quando è nato conta una sola gara, oltre alla Dakar stessa. Valida come seconda prova del Campionato Argentino di Rally Cross … Continua a leggere

Joan Barreda vince la Baja spagnola 2012

In Sardegna non era stato troppo fortunato e così ha aspettato la Spagna, la sua Nazione, per riscattarsi e per dimostrare ancora una volta, dopo la Dakar, che Barreda non è un pilota che cade, che si perde o che rompe la moto. Il suo trionfo, in sella alla Husqvarna, in Spagna alla 29. edizione della Baja è stato più … Continua a leggere

Peterhansel: “non ho commesso errori”.

Sereno, a fine speciale Stephane Peterhansel sta ritirando il suo road book per domani. Sono le 18 circa e insieme alla sua compagna Andrea Mayer racconta la sua speciale. Questa mattina Stephane Peterhansel, numero 6 sulla sua Yamaha 250, partiva dalla settima posizione. Davanti a lui solo piloti veloci e bravi e questo, tradotto, significa poca polvere e pochi avversari … Continua a leggere

Sardegna Rally Race: come sta andando?

Ed eccoci a parlare del Sardegna Rally Race, terzo appuntamento per il Campionato del Mondo Cross Country FIM dopo Abu Dhabi e Qatar. La gara è cominciata ieri con la prima tappa, un anello con partenza ed arrivo da San Teodoro: 325 chilometri con due prove speciali, una da 70 chilometri ed una da 85.  Caldo, caldissimo. Questa la prima … Continua a leggere

Sealine: vittoria di tappa per la Mini di Al Rajhi e la Husqvarna di Barreda

Nonostante una foratura – ieri ne aveva collezionate due – l’arabo Al Rajhi ha vinto oggi la seconda tappa del Sealine Cross Country Rally in Qatar battendo il padrone di casa, Nasser Al Attiyah (Toyota) che conserva la leadership nella classifica assoluta. Barreda vince la tappa ma ieri sera si era visto retrocedere in 34. posizione a causa di 2 ore di … Continua a leggere