Massimo Chinaglia e la sua Gilera

Massimo Chinaglia è ormai conosciuto nel mondo del Motorally e del tout terrain per la sua Gilera. L’RC 600, la mitica dei tempi di Luigino Medardo e Roberto Mandelli è una piccola chicca che Massimo porta da anni nel rally africani sfoggiandola con orgoglio e passione. 49 anni, Massimo corre da quando ne aveva 35 alternando Suzuki, Honda e poi … Continua a leggere

Novità d’agosto

Mentre è in pieno svolgimento il Rally do Sertoes in Brasile, nel quale Marc Coma sta cercando non solo la vittoria assoluta ma anche il suo nuovo titolo mondiale, analizziamo un po’ le ultiem novità, non per forza in tema di gare! Dico questo perchè nei giorni scorsi sono accadute parecchie cose, anche divertenti, ma non solo solidamente legate alle … Continua a leggere

Oscar resta in Tunisia

Oscar Polli è ancora in Tunisia. Malgrado le informazioni, il pilota milanese è stato trattenuto giù in Tunisia e ora si trova ricoverato all’ospedale di Tunisi. A dare la notizia è sua moglie Carla che è riuscita a raggiungerlo domenica, prima che gli aeroporti si bloccassero nuovamente per la nuvola del vulcano islandese. Oscar era stato dimesso dall’ospedale di Gabes … Continua a leggere

Oscar Polli sta meglio

Oscar Polli sta meglio. I medici lo hanno sottoposto a diversi accertamente in Ospedale a Tunisi ed hanno scongiurato problemi gravi. Certo ci sono molte contusioni, sia davanti che dietro, sul suo corpo e la grande botta che ha danneggiato il casco si è ripercossa sul collare e sulla pettorina sulla schiena ma non ci sono pericoli. Le costole sono … Continua a leggere

La prima di Chaleco

  In assoluto è stata la speciale più difficile del rally. Non per la sua lunghezza o il percorso ma per l’ennesima tempesta di sabbia, spaventosa, ancora peggiore di quella dell’altro giorno a Necrif. Il vincitore assoluto della gara in moto, Francisco Lopez, Chaleco, in sella alla sua Aprilia, confessa di aver avuto paura: “Non si vedeva nulla, assolutamente nulla, … Continua a leggere

Paolo Ceci riparte da Beta

Ho ricevuto questo comunicato da Paolo Ceci e volentieri lo pubblico. Da parte mia un grosso in bocca al lupo ! “Dopo l’ottimo risultato ottenuto nella 3° prova di Campionato Italiano Motorally, svoltasi a Gioia dei Marsi il 2 Maggio in sella ad una BMW 450 privata usata per la prima volta ottenendo il 5° posto assoluto e 2° di … Continua a leggere

I nostri italiani difendono e cercano di attaccare

Ottima anche oggi la prestazione di Maurizio Traglio – su Nissan Pathfinder – che ha chiuso in quinta posizione assoluta la tappa in assoluto più difficile per via del vento di sabbia che sta soffiando sul sud della Tunisia senza pietà. Non si riuscivano neanche a vedere le piste ed ancora di meno i bivii, per non parlare dei riferimenti … Continua a leggere

Lo sconforto BMW

Partito secondo questa mattina, Leonid Novitskyi su Bmw X3 si è presentato in assistenza come ottava auto.  Inutile parlare dello sconforto del suo team che non avendo notizie non capiva cosa stesse succedendo. In genere se rompi, o se hai un problema grave telefoni e avverti, in modo tale che i meccanici possano prepararsi a ricevere la vettura quando passerà, … Continua a leggere

I nostri italiani

Ultimissime notizie dai nostri italiani, che magari non saranno numerosi al rally ma si fanno notare. Cominciamo dalle moto, Oscar Polli ha chiuso in 14. posizione dopo una speciale regolare, mirata a non prendere troppi rischi, così la racconta lui stesso: “Era molto navigata – racconta Oscar, al bivacco – e poi c’erano un sacco di strade e stradine, con fondo … Continua a leggere

Prologo o non prologo? Questo è il problema

Prologo annullato ! Ma va? Come se non si sapesse che in Tunisia il traffico locale e anche il pubblico non hai modo di controllarlo ! Un mini briefing – appena udibile in inglese – aveva spiegato in dieci minuti in che cosa consisteva la super speciale, ma soprattutto aveva avvertito tutti che la classifica era valida per la classifica … Continua a leggere