14 e 18, sono i numeri in classifica

La cosa che più mi spiace è di non avere le loro foto al traguardo, ma la mia macchina fotografica ha pensato bene di finire le batterie a metà degli arrivi. Il tempo di ricaricarla e loro erano già partiti. Rendevano bene l’idea della fatica ma anche della felicità. Alex Zanotti era nero che più nero non si poteva. Ha … Continua a leggere