Alessandro Botturi con il team ufficiale Husqvarna

Fino all’ultimo momento è stato in sospeso. Poi, a decidere per l’ingaggio dialessandro botturi alla dakar 2013,botturi su husqvarna,botturi va alla dakar 2013,husqvarna conferma botturi per la dakar 2013,quinn cody si rompe un femore,botturi sostituisce cody,husqvarna by speedbrain,dakar 2013 Botturi alla Dakar nelle fila del team Husqvarna by Speedbrain è stato il destino. L’americano Quinn Cody si è fatto male alla Baja 1000 in California, una brutta frattura del femore ed in quel momento il team si è trovato con un pilota in meno e una moto in più. Bottu correrà insieme a Barreda, Gonçalves e l’australiano, Matt Fish.

Era in Tunisia Alessandro Botturi quando si è presentata questa opportunità. E per dirla tutta il pilota di Lumezzane la moto l’aveva anche già trovata. Una mano gliel’avevano tesa Franco Mayr – e quindi il Jolly Racing – e Jarno Boano fornendogli quelle Honda preparate in Italia – dallo stesso team di Boano – che si sono affacciate sulla Dakar nella passata edizione. Erano andati in soccorso del Bottu e stavano lavorando fortissimo per approntare una moto apposta per lui e imbarcarla nei prossimi giorni a Le Havre. Nel frattempo c’erano i contatti conalessandro botturi alla dakar 2013,botturi su husqvarna,botturi va alla dakar 2013,husqvarna conferma botturi per la dakar 2013,quinn cody si rompe un femore,botturi sostituisce cody,husqvarna by speedbrain,dakar 2013 Honda Europe e Pirelli per far sì che Botturi potesse avere la sua Dakar, con la D maiuscola, dopo l’ennesima delusione ed invece…il fato ci ha messo lo zampino. (nella foto la Husqvarna di Botturi durante il controllo della strumentazione al porto di Le Havre prima dell’imbarco).

L’americano Cody si è fatto male e l’Husqvarna a quel punto si è fatta viva, chiamando Botturi che ha detto sì. Ci ha pensato su solo un attimo e poi ha accettato la proposta del team tedesco che era interessante e vantaggiosa per l’italiano. Bottu dunque avrà, come gli altri compagni di squadra, una TE449 RR, una signora moto, la vera antagonista della Ktm in questa Dakar 2013. Bottu è ancora in Tunisia al Desert Logic insieme a Fabio Fasola, ma il 5 dicembre verrà presentato insieme agli altri compagni nella conferenza stampa ufficiale dell’Husqvarna in Italia.

Alessandro Botturi con il team ufficiale Husqvarnaultima modifica: 2012-11-21T23:41:00+01:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento