Eicma 2012, il primo giorno

DSCN8853.JPGIl primo giorno del Salone a Milano è sempre uno dei più importanti per gli incontri che si fanno. Non solo amici e addetti al settore ma praticamente tutti i piloti, di qualsiasi specialità. E così ti ritrovi a chiacchierare al fianco di Tony Cairoli e a spettegolare sulle ultime novità del ‘mercato’ nel senso di piloti ma anche di motociclette.

 

Cairoli a parte, per il nostro settore, e cioè quello dei Rally raid, c’erano davvero tutti. A cominciare dai due mattatori della specialità, Cyril Despres e Marc Coma che si è ormai ripreso DSCN8863.JPGdalla lussazione alla spalla rimediata al rally del Marocco. E poi Alessandro Botturi, Gerard Farres, Alex Zanotti, Manuel Lucchese, Joan Barreda, Laia Sanz e tanti altri che non si vedevano da un po’. La conferenza stampa della Ktm è stata da brivido visti i campioni che sono saliti tutti insieme sul palco !! Chi sono? Despres, Coma, Ciaroli, Meo, solo per citarne alcuni !!

Ad aprire la mattinata ci ha pensato l’Husqvarna presentando la moto per la Dakar insieme ad uno dei suoi piloti, quel Joan Barreda che tante soddisfazioni ha dato al team quest’anno, in ottima forma e con tanta voglia di partire. Più avanti troverete la sua intervista. E’ proprio lui che mi ha dato la prima buona notizia della giornata: Jordi Viladoms ha trovato una moto per la Dakar ed è proprio una Husqvarna. Utilizzerà una moto in tutto uguale a quella del team ufficiale ma si appoggerà ad un altro team per l’assistenza. Dopo Chaleco dunque,DSCN8843.JPG anche Jordi è a posto. E sempre Barreda mi dice che anche Farres ha trovato una moto, una Honda, buona sicuramente ma forse non tanto performante come la Ktm che avrebbe utilizzato se avesse corso con Bordone Ferrari.

Tutti i piloti con cui ho parlato conoscono la storia del team italiano e tutti ne sono addolorati, lo stesso Marc Coma mi ha detto che era molto contento per Jordi – che una volta era il suo “portatore” d’acqua ma con il quale sono sempre stati molto amici – per il fatto che avesse trovato una moto che gli permettesse di correre alla prossima Dakar.

C’erano anche tanti meccanici in giro, con cui scambiarsi una pacca sulle spalle in attesa di ripartire per il Sud America. Prima di allora con molti di loro ci si rivedrà a Parigi, mercoledì prossimo, alla conferenza stampa di presentazione della Dakar. Ma adesso nel dettaglio andiamo a sentire direttamente dai piloti le ultime novità… 

Eicma 2012, il primo giornoultima modifica: 2012-11-13T17:22:00+01:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento