Holo su Mini e Kuba su Ktm al traguardo per primi oggi

Al momento in cima alla classifica della quarta tappa (412 km complessivi oggi) ci sono due nomi impossibili, e tutti e due sonohelder.jpg polacchi. Il più veloce delle auto al momento è Holowczyc su Mini e nelle moto Kuba Przygonski su Ktm. Holo ha battuto Vigoroux rifilandogli la bellezza di 10 minuti e togliendosi la soddisfazione dopo quelli che il francese gli aveva fatto mangiare ieri…Sparisce dalle classifiche Helder Rodriguez (nella foto accanto) che sembra essere fermo in speciale !

Se nelle moto trionfa Kuba sparisce invece Helder su Honda, di lui al momento non si riescono ad avere notizie, unicamente perchè il servizio stampa del rally nonchè comunicazione funziona malissimo, anzi potremmo dire che non funziona affatto. Helder non figura fra le moto al via di questa mattina e non ne hanno fatto menzione in alcun modo, e quindi…non resta che attendere che qualcuno ne dia notizia. Le posizioni del satellite lo danno fermo a 0 km/h in speciale, ma è anche vero che danno a 118 km/h altri piloti che invece sono già arrivati al bivacco, quindi, come dire, non è poi così attendibile ! Al momento nella classifica di speciale alle spalle del polacco c’è la Ktm ufficiale di Cyril Despres seguito da Miranda-Zanol e Olivier Pain mentre in sesta posizione oggi c’è il Bottu.Barreda e Lopez sono più indietro, ma ancora non sappiamo il perchè.

Intanto ieri è uscito di scena, dolorante, Marc Coma, caduto malamente su un ciuffo della diabolica herbe chameaux. Volato in terra dalla sua Ktm, lo spagnolo ha riporatato una forte contusione alla spalla ed è stato soccorso da Helder Rodriguez che non ha esistato a fermarsi in aiuto dell’avversario per aiutarlo, attendendo con lui anche l’arrivo dell’elicottero dei medici.

Nelle auto vittoria appunto di Holo sul bel Eric, seguito a sua volta da Leonid Novitskiy. Per il momento non si sa altro dal traguardo di fine speciale….

Holo su Mini e Kuba su Ktm al traguardo per primi oggiultima modifica: 2012-10-18T15:18:00+02:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento