Jordi Viladoms riacquista un po’ di margine in Sardegna

marc coma, jordi viladoms, joan pedrero, gerard farresJordi Viladoms, partito sesto stamattina, ha vinto la quarta tappa del Sardegna Rally Race riacquistando un po’ di margine sul suo più diretto inseguitore che è Marc Coma. Ora i due in classifica assoluta sono separati da poco più di 5 minuti.

Una vittoria importante quella di Viladoms oggi che lo fa respirare un po’ di più visto che la pressione di Marc Coma si allenta. Però le gare, come sappiamo, finiscono solo sul podio di arrivo e quindi mancando ancora una tappe e due prove speciali tutto può ancora accadere. E i piloti lo sanno benissimo.

Jordi oggi ha vinto, disputando una prova speciale, accorciata a 142 chilometri, senza errori. In questo modo ha ottenuto il miglior tempo infliggendo a Joan Barreda che partiva abbastanza arretrato oggi, un distacco di 1’27”.27 e a Botturi, che ha chiuso terzo, 2′.26″69. Bottu però non è soddisfatto della sua prestazione, che gli consente di mantenere la sua terza posizione in classifica assoluta, perchè è incappato in un errore di navigazione “c’era una nota sbagliata sul road book e me ne sono accorto solo dopo due chilometri”. Peccato perchè ora è staccato dal primo, in classifica assoluta di oltre otto minuti e alle sue spalle ha un Helder Rodriguez che tenta di risalire e gli sta con il fiato sul collo, staccato dal Bottu di 2’39”.

Gli altri tempi di oggi vedono Marc Coma in quarta posizione di giornata, seguito da Pedrero, Ceci, Rodrigues e Peterhansel.

Nel campionato italiano la vittoria della tappa di oggi è andata al Bottu che nell’ordine ha messo alle sue spalle Ceci, il mitico Uslenghi autore di una gran bella tappa, quindi Matteo Graziani, Glauco Ciarpaglini, Luca Manca, Angelo Maggi e Alex Zanotti. La classifica assoluta del campionato italiano vede il Bottu in testa, davanti a Ceci di 1’15” e a Graziani a 6’24”. Manca è quarto a 6’33”, Usle quinto a 7’34” e Glauco Ciarpaglini è staccato di 7′.52″.

 

Jordi Viladoms riacquista un po’ di margine in Sardegnaultima modifica: 2012-06-27T16:26:09+02:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento