Annullata la seconda speciale di oggi, al Sardegna Rally Race

Una sola speciale oggi – delle due in programma – in questa quinta edizione del Sardegna Rally Race. La seconda prova speciale della terza tappa del rally – di circa 70 chilometri – è stata annullata, asardegna rally race,rally tout terrain,gare di moto,motorally,bike village,tout terrain,campionato del mondo fim cross country gara già cominciata e così la classifica della tappa di oggi può contare solo sulla prima speciale. (foto AP PhotoSport)

“Abbiamo preferito annullare la seconda prova di oggi – spiega il coordinatore federale rally in Italia, Antonio Assirelli – per motivi di sicurezza. La zona in cui dovevamo passare è soggetta ad incendi e c’era un allerta da parte delle forze dell’ordine. Ci siamo resi conto che se avessimo fatto partire la speciale avremmo costituito un intralcio, in caso di incendio, per eventuali interventi. Così abbiamo preferito saltare la prova e far rientrare i piloti dopo la prima prova”. Così intorno alle 14 i primi piloti hanno raggiunto il fine tappa, ad Arbatax, all’Arbatax Park hotel e si sono potuti rilassare a bordo piscina.

Il più veloce oggi è stato Marc Coma, Ktm, che vince la sua prima speciale in questo rally ed accorcia le distanze dal leader, Jordi Viladoms che oggi non è andato oltre la sesta posizione. Ora i primi due sono staccati nella classifica generale di 2’27”.21, quando mancano ancora due tappe alla fine di questo rally che rappresenta la terza prova del Campionato del Mondo FIM Cross Country.

Sorprendente il secondo posto di giornata di Stephane Peterhansel che nei primi due giorni hasardegna rally race,rally tout terrain,gare di moto,motorally,bike village,tout terrain,campionato del mondo fim cross country ripreso confidenza con la sua Yamaha 250 e con la terra di Sardegna ed oggi ha sferrato l’attacco. Secondo, alle spalle di Coma, con soli 2’12” di differenza. Ha preceduto Ruben Faria sul traguardo ed Alessandro Botturi che ha ottenuto il quarto tempo, a 2’50” dal vincitore di tappa.

Bene anche Luca Manca che in sella ad una Ktm è riuscito a conquistare la settima posizione della DSCN8270.JPGgiornata davanti a Paolo Ceci (nella foto) e a Manuel Lucchese. La speciale di oggi, l’unica appunto, misurava 69 chilometri ed era abbastanza impegnativa sia per la navigazione che per alcuni passaggi stretti e sassosi. Sono andati bene anche Angelo Maggi che è riuscito a fare il tredicesimo tempo alle spalle di Matteo Graziani. Gli altri italiani li troviamo in quindicesima posizione, il “piccolo” grande Luigi Martellozzo, e poi Mauro Uslenghi, diciassettesimo, mentre Alex Zanotti non è riuscito ad andare oltre la 19. posizione.  

A proposito di italiani: oggi è partito anche il campionato italiano tout terrain, organizzato sulle ultime tre delle cinque tappe del mondiale. Andrea Mancini e Glauco Ciarpaglini si sono ritirati – vista la sorte avversa – dal mondiale e sono ripartiti stamattina con altri numeri per l’italiano. Hanno chiuso la speciale, la prima dell’italiano, rispettivamente in sesta posizione Glauco e in ottava, Mancini. La vittoria della giornata è andata ad Alessandro Botturi, seguito da Manca, Ceci, Lucchese e Graziani.

Annullata la seconda speciale di oggi, al Sardegna Rally Raceultima modifica: 2012-06-26T19:03:04+02:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento