Sealine Cross Country Rally: vincitori Al Attiyah e Coma

Nasser Al Attiyah con Lucas Cruz su Toyota e Marc Coma su Ktm hanno vinto la prima edizione del Sealine Cross Country Rally in Qatar entrando così – per primi – nell’albo d’oro della competizione valida per la Coppa del Mondo FIA Tout Terrain e per il Campionato del mondo FIM Cross Country. La categoria quad è stata conquistata dal polacco Rafal Sonik.

Nasser Al Attiyah con la sua Toyota Hi Lux Overdrive si porta a casa la vittoria della gara organizzata nella sua terra, il Qatar, e ora si concentra completamente sulle prossime Olimpiadi di Londra a cui lui prenderà parte, come annunciato da tempo. Nasser nonostante il suo forte vantaggio sul secondo classificato non si è risparmiato e ha vinto anche l’ultima speciale oggi, di 208 chilometri. ricavata in gran parte dalle prove dei giorni precedenti. Ha battuto sul traguardo di giornata il russo Vladimir Vasilyev su G Force Proto per soli 17” mentre al terzo posto ha chiuso Jean Louis Schlesser con circa 3’ di distacco. Life is never dull when the flying Saudi Yazeed Al-Rajhi is on the special stages..jpgSesto al traguardo Al Mutaiwei sulla Mini All 4 Racing che quindi resta terzo in classifica assoluta alle spalle dello stesso Nasser, il vincitore e di Lucio Alvarez , l’argentino in gara con la seconda Toyota dell’Overdrive. Schlesser sale in quarta posizione assoluta ed è anche il primo al traguardo con una due ruote motrici.

Fra le moto vittoria della speciale per lo spagnolo Joan Barreda partito indietro stamattina e capace di conquistare il suo secondo successo in questo rally: purtroppo per i problemi sofferti nei giorni precedenti si deve accontentare di una posizione arretrata in classifica generale ma ha saputo dimostrare comunque non solo di essere un pilota veloce ma anche di avere una moto affidabile e performante: la Husqvarna TE 499 RR.   Alle sue spalle, al termine dell’ultima speciale,  è arrivato Marc Coma (Ktm) a 2’ mentre il terzo posto è andato ad Helder Rodrigues su Yamaha. Quarto di tappa Jordi Viladoms ma lo spagnolo che già si vedeva  in terza  posizione nella classifica assoluta è stato invece penalizzato di due ore a fine gara. La storia lascerà sicuramente uno strascico perché Jordi è passato per primo nella speciale odierna, dal CP2 (il WPT era esatto e riportato sulla sua strumentazione) e non ha trovato il controllo al suo posto, lo ha cercato e non trovando nessuno ha proseguito. Al traguardo è andato a parlare con la direzione gara e in un primo momento era stato penalizzato di un solo minuto, ma il reclamo di un’altra squadra ha fatto sì che la penalità aumentasse a due ore, estromettendolo in questo modo dal podio. Così nella classifica assoluta dietro Coma, vincitore, troviamo Helder Rodrigues su Yamaha a poco meno di 6’ mentre terzo è Kuba Przygonski. Gli altri piloti del team Bordone Ferrari  sonoqatar_ceci_stage4_01.jpg subito dietro, Gerard Farres è quinto, Paolo Ceci (nella fotot) sesto e Chaleco settimo, mentre Alessandro Botturi per i problemi tecnici sofferti nelle prime tappe chiude con un 26° posto. Jordi  Viladoms alla fine è solo 13°.

Sealine Cross Country Rally: vincitori Al Attiyah e Comaultima modifica: 2012-04-21T19:33:19+02:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento