Sealine Cross Country Rally: 2 giorni al via

Si tratta della terza gara di Coppa del Mondo FIA Tout Terrain e della seconda del Campionato mondiale Cross Country FIM e si correrà in Qatar – il Paese di Nasser Al Attyah per capirci – dal 16 al 21 aprile.

Per la prima volta quest’anno si corre questa gara in Qatar e le attese sono altissime perchè non si sa bene cosa aspettarsi dall’organizzazione e neanche dal percorso. Per esperienza personale – in quegli anni eravamo in parecchi italiani – conosco bene il Qatar perchè ci abbiamo corso negli anni Novanta grazie all’impegno di Nino Cassini e posso dire che il Paese è magnifico. Le dune sono fantastiche, sabbia ce n’è più che in qualsiasi altro posto, e alcune di queste magnifiche dune finiscono dritte dritte dentro il mare – che qui è di un verde smeraldo davvero splendido.

La sabbia è molle, e il calore quasi insopportabile durante il giorno, ma lo spettacolo, credete a tutti coloro sono già stati lì, sarà davvero indimenticabile. L’organizzazione del Qatar Motor and Motorcycle Federation (QMMF) non lascerà spazio agli errori, ne sono convinta, perchè lì lavorano bene e con grande serietà, senza badare a spese.

Le verifiche cominceranno a Doha, la capitale, fin da domani, domenica 15 aprile e nel pomeriggio di lunedì ci sarà la cerimonia di apertura. Martedì 17 super speciale spettacolo – il prologo – e poi via con la prima delle 4 tappe in programma da mercoledì a sabato 21 aprile.

Fra le moto la battaglia si preannuncia accesa visto che ci saranno tutti i top riders ! A cominciare da Marc Coma – che arriva dalla sua quarta vittoria consecutiva negli Emirati Arabi – e per continuare poi con Helder Rodrigues che dopo la sfortuna di Abu Dhabi non vede l’ora di rifarsi.  Con loro anche i due pilotoni dell’Husqvarna, Barreda e Goncalves, e poi Ruben Faria e Jordi Viladoms, con tutto lo squadrone Bordone Ferrari che qui schiera anche il suo nuovo acquisto: Chaleco Lopez. 

E se la vostra curiosità non è ancora sazia vi dirò di più…in Qatar non poteva certo mancare il padrone di casa e cioè Nasser Al Attiyah ! Ebbene si il vincitore della Dakar 2011 sarà al via al volante di una bella Toyota Hi Lux, quelle sudafricane della belga Overdrive, ovviamente, e con lui ci sarà Lucas Cruz come copilota. Il suo nuovo team – ricordate che ne aveva accennato durante la Dakar ?? – conta tre vetture al via e c’è da stare certi che Nasser ce ne farà vedere delle belle nel suo Paese. La sua presenza non era sicura ma la Citroen – per la quale Nasser corre nel campionato WRC – e il suo preparatore olimpionico – Al Attiyah sarà alle Olimpiadi di Londra a luglio – hanno acconsentito alla sua partecipazione, cosa fino ad ora impossibile nelle gare precedenti.

E per finire uno sguardo alla classifica di Coppa del Mondo auto, finalmente resa nota dopo le prime due gare dell’anno 2012: 

2012 FIA World Cup Drivers’ Championship – dopo due gare:

1. Jean Louis Schlesser (FRA)         72 pts

2. Khalifa Al-Mutaiwei (UAE)            48 pts

3. Vladimir Vasilyev (RUS)              34 pts

3. Yayha Al-Helai (UAE)                 34 pts

5. Patrick Sireyjol (FRA)                 32 pts

6. Peter van Merksteijn (NLD)        21 pts

6. Ilya Kusnetsov (RUS)               21 pts

8. Reinaldo Varela (BRA)               18 pts

9. Bogdan Novytskyi (UKR)           16 pts

9. Matar Al-Mansoori (UAE)           16 pts

 

Sealine Cross Country Rally: 2 giorni al viaultima modifica: 2012-04-14T20:04:25+02:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento