La 33. edizione della Dakar ha preso il via

E anche questa è fatta. In attesa di festeggiare la fine del 2011 la 33. edizione della Dakar ha preso il via, da Mar del Plata.

Con 443 equipaggi complessivi la Dakar 2012 ha preso il via oggi a Mar del Plata. Con una interminabile sfilata per il lungomare, fra sole, vento, ed aria più fredda via via che il tempo passava, i concorrenti hanno sfilato e sono saliti sul palco, uno per uno. Il pubblico non era numerosissimo ma in effetti non ci si poteva aspettare le stesse quantità di Buenos Aires anche se stamattina è stata data una stima dei visitatori in questi tre giorni del Villaggio Dakar che ammonta a circa 220 persone.

443 equipaggi si diceva suddivisi fra 178 moto, 30 quad, 161 auto e 74 camion. Subito prima del briefing c’è stato anche un colpo di scena e cioè ben sette quad messi fuori gara. Giudicati non conformi al regolamento questi mezzi potranno correre ma non faranno parte della classifica finale, saranno passati in una classe 3 creata per l’occasione e a discrezione dell’organizzatore forse potranno ambire ad una piccola premiazione. Purtroppo fra questi è finito il nostro Norberto Calgani che definire arrabbiato ieri sera non è abbastanza. Gli esclusi sono Machacek, Laskawiec, Declerck, Sonik (che sembra il fautore della storia, tra l’altro un po’ strana), Lecomte, Norby e Albinowski. Al momento è stato presentato un reclamo contro questa decisione della giuria ma se ne saprà di più solo domani mattina.

Tutti hanno comunque sfilato fino al podio, di fronte al mare, con l’impennata sulla salita del podio di Botturi, emozionato così come Nicola Tonetti, o anche Andrea Gallo, e ancora Maurizio Frigerio, tutti alla loro prima esperienza, insieme ad Andrea Fesani ed il nostro Dudd, francese ma adottato ormai da anni dall’Italia. Nell’album accanto troverete diverse immagini dei nostri ragazzi.

La 33. edizione della Dakar ha preso il viaultima modifica: 2012-01-01T00:04:41+01:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento