Pandakar, chi le guida?

Ora che i contratti sono firmati si possono finalmente svelare gli equipaggi dellaalex caffi alla dakar 2012,pandakar alla dakar 2012,giulio verzeletti alla dakar 2012,collaborazione tecnosport e pandakar,graziano pelanconi alla dakar 2012,pandakar,fia panda alla dakar Fiat Pandakar, il team italiano, anzi bergamasco per dirla tutta, che parteciperà anche quest’anno alla Dakar. Giulio Verzeletti, patron dell’Orobica Team, è andato come sempre a cercare un personaggio e lo ha trovato in un ex Formula Uno.

Ora che i contratti sono firmati si possono finalmente svelare gli equipaggi della Fiat Pandakar, il team italiano, anzi bergamasco per dirla tutta, che parteciperà anche quest’anno alla Dakar.

Giulio Verzeletti, patron dell’Orobica Team, è andato come sempre a cercare un personaggio e lo ha trovato in un ex Formula Uno. Si tratta di Alex Caffi, ve lo alex caffi alla dakar 2012,pandakar alla dakar 2012,giulio verzeletti alla dakar 2012,collaborazione tecnosport e pandakar,graziano pelanconi alla dakar 2012,pandakar,fia panda alla dakarricordate? Corse in Formula Uno dal 1987 al ’92 passando da Osella Alfa Romeo, Dallara Ford, Scuderia Italia e infine Arrows. Anche se magari non ne abbiamo sentito parlare per un po’ Alex non ha mai smesso di correre e ha un’esperienza davvero incredibile visto che si è cimentato in tantissime gare, passando dalla 24 ore di Daytona a quella di Spa Francorchamps, alla 12 ore di Sebring, dalla Porsche Supercup al Campionato Supercar, la 24 ore di Le Mans, qualche rally, il Campionato GT. Insomma non si può certamente dire che questo pilota di Rovato (Brescia) classe 1964, sia uno che se ne sta con le mani in mano.

E così la Dakar in effetti, mancava al suo lunghissimo curriculum, e ha pensato bene di aggiungerla, tra l’altro al volante di una vettura italiana.

La Panda è al momento in fase di allestimento e sono stati apportati diversi cambiamenti rispetto alla versione dello scorso anno, cominciando proprio dal motore che è stato cambiato di sana pianta, montando una cilindrata superiore, sempre di casa Fiat. Accanto ad Alex Caffi correrà Angelo Fumagalli, un pilota di moto che negli ultimi anni ha affrontato la Dakar anche in camion. Angelo è un bravo meccanico e anche un bravo navigatore, e inoltre ha l’esperienza necessaria per stare accanto ad Alex che si trova invece ad affrontare questa avventura per la prima volta.

Sull’altra Panda ci sarà Loris Calubini che correva anche nell’edizione del 2011alex caffi alla dakar 2012,pandakar alla dakar 2012,giulio verzeletti alla dakar 2012,collaborazione tecnosport e pandakar,graziano pelanconi alla dakar 2012,pandakar,fia panda alla dakar con la medesima vettura insieme allo stesso Giulio Verzeletti. Con Loris quest’anno ci sarà Alberto De Pretto. A completare il team ci saranno poi due camion Mercedes Unimog, iscritti in T4.3 e cioè camion assistenza veloce in gara. Al volante di uno di questi ci sarà Giulio Verzeletti che torna al suo ruolo più consueto di autista di camion, quello che lui preferisce sulla Dakar: accanto a lui Eleonora Del Prà che nell’edizione passata era copilota di una delle due Panda, e Beppe Fortuna che sempre nell’edizione 2011 era sul camion T4 insieme a Giacomo Vismara. L’altro Unimog vede insieme una coppia di alto livello e cioè Antonio Cabini, ex motociclista alla Dakar ma anche ex “camionista”, e il grande Graziano Pelanconi “ceduto” da Tecnosport su un mezzo della Pandakar. In realtà Graziano lavora per Tecnosport sulla prossima Dakar ma la sua presenza su questo camion T4 rientra in un progetto di collaborazione fra i due team italiani. Tecnosport e Pandakar infatti, lavoreranno insieme sulla prossima Dakar, nel senso che i T4 in gara saranno anche i ‘guardaspalle’ delle tre vetture del team comasco, ed il T5 di Tecnosport trasporterà anchei pezzi del team bergamasco.

Pandakar, chi le guida?ultima modifica: 2011-11-01T12:41:45+01:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento