Baja d’aragon, Campos sempre primo

Saragozza – C’è Felipe Campos in testa alla classifica della 28. Baja d’Aragon dopo la seconda tappa e le due lunghe speciali di oggi. Il pilota portoghese al volante di una Bmw X3 conduce la classifica grazie alla vittoria delle due prove speciali.

Saragozza – C’è Felipe Campos in testa alla classifica della 28. Baja d’Aragon dopo la seconda tappa e le due lunghe speciali di oggi. Il pilota portoghese al volante di una Bmw X3 conduce la classifica grazie alla vittoria delle due prove speciali. E’ stato praticamente l’unico ad ottenere un risultato costante visto che gli altri fra polvere, sorpassi e forature hanno alternato buone prestazioni a momenti più difficili.

Campos detiene la prima posizione assoluta dunque, al termine della tappa odierna mentre alle sue spalle staccato di 3’14” c’è l’olandese Ten Brinken, uno degli acquirenti della ex Mitsubishi ufficiale Lancer. Terza posizione per Leonid Novitskiy con la sua Bmw mentre in quarta c’è ancora una Mitsubishi, sempre nelle mani di un olandese, e cioè Van Loon.

Per trovare il primo italiano dobbiamo scendere fino alla undicesima posizione dove si trova Giovanni Manfrinato staccato di 24’47” dal primo. Maurizio Traglio è quindicesimo assoluto – a causa di due forature,baja spain,baja di spagna,baja spagnola,baja d'aragon,tout terrain,cross country,traglio,tecnosport,bmw,x raid,rickler una per speciale – ma domani grazie alla sua priorità Fia potrà partire dall’undicesima posizione. Schlesser è nono seguito in decima posizione dalla Mini All 4 Racing affidata in questa gara al portoghese Moniz Maja. Nello scorrere la classifica troviamo i fratelli Totani in 18. posizione e Roberto Ciampolini, ventesimo assoluto. Ritirato De Nora per un malore occorso al suo navigatore, Secchi. Fra i camion dominio assoluto di Pep Vila mentre Renato Rickler ha chiuso la prima speciale in sesta posizione e la seconda in quarta.

Domani si ricomincia alle 6 di mattina, stesso percorso di oggi.

Baja d’aragon, Campos sempre primoultima modifica: 2011-07-23T22:08:29+02:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento