Colpo di scena al Silk Way, vince Loprais su Tatra

Dopo sei giorni di gara – visto che l’ultima speciale nel fiume è stata annullata perchè l’acqua era troppo alta e gli equipaggi hanno affrontato gli ultimi 360 km tutti in trasferimento – il Silk Way Rally ha riservato un incredibile colpo di scena, nella categoria camion, proprio nell’ultimissimo giorno.

Dopo sei giorni di gara – visto che l’ultima speciale nel fiume è stata annullata perchè l’acqua era troppo alta e gli equipaggi hanno affrontato gli ultimi 360 km tutti in trasferimento – il Silk Way Rally ha riservato un incredibile colpo di scena, nella categoria camion, proprio nell’ultimissimo giorno.

ales loprais,karel loprais,tatra,kamaz,silk way rally,aso,yakubovDopo 3983 chilometri di gara, di cui 2366 di prova speciale, solo 76 equipaggi, dei 130 partiti da Mosca il 10 luglio sono riusciti a raggiungere Sochi, punto d’arrivo di questa terza edizione del rally. In testa alla classifica camion, per la prima volta nella sua vita, c’è Ales Loprais, il nipote del grande Karel Loprais (sei volte vincitore della Dakar), che seguendo le orme e le tradizioni di famiglia ovviamente guida un Tatra. Ales aveva vinto 3 tappe alla Dakar di quest’anno prima di venire squalificato e mandato a casa, e poi aveva chiuso in terza posizione la Dakar del 2007 e il Silk Way del 2009.

La sua vittoria al Silk Way di quest’anno in effetti è stata decisa a tavolino, ma non per questo Ales non l’ha meritata. Ha combattuto tappa dopo tappa fino ad arrivare a conquistarsi il secondo posto assoluto alle spalle del bravo Firdaus Kabirov, ma poi, venerdì mattina è accaduto qualcosa che ha ribaltato le sorti dei due piloti. Kabirov è uscito dal bivacco troppo veloce e non ha osservato i limiti di velocità nel trasferimento iniziale. Il perchè non si sa, forse era in ritardo, forse aveva qualche problema, fattostà che alla sera la giuria dopo aver controllato la sua strumentazione e avuta conferma delle infrazioni gli ha affibbiato un’ora di penalità. In quel momento Loprais era secondo con circa 45 minuti e con questa penalità è balzato in prima posizione con un vantaggio di 16′.41 su Kabirov. Il giorno dopo c’era la sola speciale, classica, sul fiume di 16 chilometri e di certo Kabirov avrebbe potuto poco per riprendersi la prima piazza, ma almeno avrebbe potuto provarci…se solo non fosse stata annullata l’ultima speciale, appunto, per acqua troppo alta in speciale.

Uno smacco pazzesco. Sette Kamaz iscritti in gara e un Tatra che vince. Una prova organizzata dalla Kamaz stessa e da Semeon Yakubov, deus ex machina della Kamaz, e la vittoria gli sfugge fra le dita…Si devono accontentare della seconda e terza piazza, ottenuta con Kabirov appunto, e con il giovane Andrey Karginov terzo a 38’36” dal pilota ceco.

 

Colpo di scena al Silk Way, vince Loprais su Tatraultima modifica: 2011-07-18T11:13:00+02:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Colpo di scena al Silk Way, vince Loprais su Tatra

Lascia un commento