C’è Marc Coma in testa al Sardegna

Questa volta è andata un po’ meglio. In fondo le classifiche e le notizie si sono avute solo all’una di notte ! Questo Sardegna Rally Race ha i tempi della Dakar, peccato che quella si corra in due Paesi, Argentina e Cile, dove c’è un fuso orario che va dalle 4 alle 5 ore di differenza rispetto all’Italia!

Questa volta è andata un po’ meglio. In fondo le classifiche e le notizie si sono avute solo all’una di notte ! Questo Sardegna Rally Race ha i tempi della Dakar, peccato che quella si corra in due Paesi, Argentina e Cile, dove c’è un fuso orario che va dalle 4 alle 5 ore di differenza rispetto all’Italia!

Coma_SRR1.jpgE siamo solo alla prima tappa, in cui, per essere la prima, è successo davvero un po’ di tutto, compresa la perdita delle chiavi della macchina di chi aveva i trasponder al suo interno. Mi spiace per Glauco Ciarpaglini, che si è rotto lo scafoide in una caduta, e spero si riprenda in fretta in moda da non stare troppo lontano da quelle gare che quest’anno lo vedono in gran forma. E intanto complimenti a Marc Coma che ha vinto entrambe le speciali e si proietta in cima alla classifica della gara sarda.

Ad ogni modo ecco il comunicato di Piero Batini, chissà che stasera, alla fine della seconda tappa, si riesca a sapere qualcosina di più e un pochino più presto. Magari ci basterebbero anche le dieci di sera, non pretendiamo poi troppo, vero? Le classifiche, credo, siano sul sito ufficiale della gara.

Buona lettura SRR11 FieldCom 02_.pdf

C’è Marc Coma in testa al Sardegnaultima modifica: 2011-05-29T06:52:16+02:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento