Babbo Boano

Gli è andata male, molto male. Perchè se io non fossi passata di lì per caso non l’avrei visto e non avrei potuto raccontare nulla. Roberto Boano che è ancora sulla gara insieme a due dei suoi uomini stamattina ha deciso di venire a vedere la partenza in linea. Per arrivarci c’erano 35 chilometri di trasferimento, di cui 29 di asfalto e gli ultimi di pista battutissima.

Gli è andata male, molto male. Perchè se io non fossi passata di lì per caso non l’avrei visto e non avrei potuto roberto boano.jpgraccontare nulla. Roberto Boano che è ancora sulla gara insieme a due dei suoi uomini stamattina ha deciso di venire a vedere la partenza in linea. Per arrivarci c’erano 35 chilometri di trasferimento, di cui 29 di asfalto e gli ultimi di pista battutissima. Il posto in realtà era lo stesso in cui lo scorso anno invece, era l’arrivo della speciale ad anello e quindi una volta riconosciuta la strada era facile arrivarci. Ora, il fatto che Boano e Company siano arrivati quando tutte le moto erano già partite è trascurabile, perchè la storia è un’altra. La pista per arrivare erainsabbiamento boano.jpg perfetta, sabbiosa ma dura, ma di colpo Roberto che era al volante ha deciso che si spostava a destra, sulla sabbia. “Il perchè non l’abbiamo capito – ridacchiavano i suoi “assistenti” – improvvisamente ha preso a destra e noi non abbiamo fatto in tempo a dir nulla”. Come se servisse a qualcosa !! 

Quando arrivo io c’è un pick up dell’organizzazione, e per terra ci sono tre cinghie sparse. Scendo al volo per fare le foto e Roberto polemizza ! 🙂 Arriva una jeep militare con un ragazzotto che sa il fatto suo a bordo, e lui prende in mano la situazione, prima che qualcuno dica qualcosa lui ha già fissato la cinghia al suo paraurti e un ragazzo dell’organizzazione è sdraiato sotto il furgone della Boano Family a cercare il gancio. Poi si comincia a tirare e in due secondi sono fuori. Roberto regala magliette e cappellini per boano insabbiato.jpgringraziare e poi mi dice: “Accidenti, domani sarò sul tuo blog” e io ridendo gli rispondo, “no, non ti preoccupare, non dovrai aspettare fino a domani”, e me ne vado ridendo!

Babbo Boanoultima modifica: 2011-01-11T19:23:00+01:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Babbo Boano

  1. Ovviamente, visto gli occhi che ha, Babbo Boano si è di molto addormentato.
    E per fortuna che nella sua divagazione a destra ha trovato solo sabbia soffice, altrimenti il suo micro sleep avrebbe avuto un’interruzione ben più traumatica!!!!
    Per forza polemizzava quando ti ha visto, non solo Roberto ha “perso i sensi” guidando, ma stava pure arrivando una che lo avrebbe raccontato a tutti;-)

Lascia un commento