Che tipo di posto è Calama?

La Dakar fa tappa per la prima volta a Calama e ci siamo arrivati passando a soli cinque chilometri dalla frontiera con la Bolivia. Partiti questa mattina da San Salvador di Jujuy siamo saliti, sotto una pioggerella fastidiosa, fino a 4300 metri, poi siamo scesi e saliti di nuovo fino a raggiungere i 4800 del Passo di Jama. Valle de la Muerte-SanPedroAtacama.jpg

La Dakar fa tappa per la prima volta a Calama e ci siamo arrivati passando a soli cinque chilometri dalla frontiera con la Bolivia. Partiti questa mattina da San Salvador di Jujuy siamo saliti, sotto una pioggerella fastidiosa, fino a 4300 metri, poi siamo scesi e saliti di nuovo fino a raggiungere i 4800 del Passo di Jama. Valle de la Muerte-SanPedroAtacama.jpgUn’esperienza nuova e molto bella, fra deserti accecanti, laghi salati, e canyon infiniti molto suggestivi. Poi si arriva, in mezzo alla polvere delle strade sterrate intorno al bivacco alla fine della nostra tappa e l’ufficio del turismo, come sempre fa in Cile, si prodiga per migliorare il nostro soggiorno. Così ogni volta impariamo delle cose nuove ed in questo caso scopriamo una Regione incredibile. Innanzitutto – e questo ce lo avevano già preannunciato – a Calama esiste la miniera di rame più grande del mondo, a cielo aperto e si chiama CHIUQUICAMATA. Misura, pensate un po’, 5 chilometri di lunghezza x 3 di larghezza per uno di altezza. Enorme e assolutamente visibile dal nostro bivacco lavora in base alla quotazione del momento; più è alto il prezzo e più rame si estrae e nei momenti di maggiore attività arriva ad impiegare ben 7000 persone. Ovviamente la miniera è al 100 per cento del Governo cileno e dà lavoro a tutta la regione.

Quello dell’Atacama, in cui ci troviamo, è il deserto più arido al mondo e il National Geographic ha fatto una ricerca, 4 anni fa, per stabilire quale fosse il punto più arido in assoluto. Lo hanno trovato in un paesino al nord, molto piccolo che si chiama Quilagua. In realtà il nome è una contraddizione perchè qui di acqua proprio non ceValle de la Luna-SanPedroAtacama.jpg n’è e da oltre 40 anni non è caduto un solo millimetro di pioggia. Grazie a questa mancanza totale di umidità, e anche all’assenza di inquinamento, in questa zona il cielo stellato è davvero stellato e non a caso sorgono proprio in questa regione i due osservatori più grandi del mondo. La mancanza di umidità evita la creazione di riflessi e zone coperte e per questo il cielo appare davvero terso e le stelle ancora più visibili. Nel 2012 proprio qui, per la precisione a Som Sala verrà ultimato il progetto ALMA per il radiotelescopio più grande del mondo. Paranal invece è un altro progetto, già funzionante, finanziato al 100 per cento dalla Comunità Europea, per un osservatorio con un telescopio che ha la pura funzione di osservare e per visitare il quale la gente viene da tutto il mondo. Ma in realtà qui la gente viene davvero da tutto il mondo soprattutto per il turismo. San Pedro d’Atacama, da cui siamo passati senza fermarci (purtroppo!) oggi, è il terzo polo di attrazione del Cile. E’ una cittadina in cui abitano 3000 abitanti SanPedroAtacama2.jpgma durante l’anno la visitano più di 120 mila persone di cui il 75 % europei provenienti da Francia, Germania, Spagna e Italia.

Per arrivare a Calama inoltre, oggi, siamo passati in mezzo a saline enormi ed impressionanti: da qui si ricava il litio e il Cile, non a caso, in questo momento è il maggior produttore ed esportatore al mondo di litio.

Visto quante cose si scoprono grazie all’ufficio del turismo? E domani andiamo ad Iquique ed anche da lì ci saranno un sacco di cose belle da scoprire e imparare.   

Che tipo di posto è Calama?ultima modifica: 2011-01-06T02:06:00+01:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Che tipo di posto è Calama?

Lascia un commento