Jenny si è rotta una gamba

Se ne va a casa prima del tempo la simpatica Jenny, e per giunta con una gamba rotta. E’ accaduto oggi in speciale e Guido Cusumano che viaggiava dietro ha visto tutto il volo ed è rimasto con lei fino a che non è arrivato l’elicottero. jenny è una vecchia conoscenza di questo blog…

Se ne va a casa prima del tempo la simpatica Jenny, e per giunta con una gamba rotta. E’ accaduto oggi in speciale e Guido Cusumano che viaggiava dietro ha visto tutto il volo ed è rimasto con lei fino a che non è arrivato l’elicottero. Jenny è una vecchia conoscenza di questo blog, perchè lo scorso anno l’ho conosciuta alla leggenda jenny.jpgdegli eroi, anzi nel 2009 visto che ormai siamo nell’anno nuovo, e poi l’ho rivista in Tunisia nel 2010 e poi eccola qui a Buenos Aires. Ci vediamo e ci salutiamo dapprima nella capitale alle verifiche e poi la incontro al bivacco quasi ogni giorno, compreso ieri, quando è arrivata. Stava andando bene, tranquilla, e invece oggi accipicchia, che brutto volo. Lo racconto con le parole di Guido Cusumano, il nostro siciliano : “Ero proprio dietro a lei, in un tratto piatto, e non stava andando troppo veloce. Invece ad un certo punto c’era una cunetta e lei l’ha saltata bene, atterrando sulle due ruote, ma poi c’era subito un altro saltino e lei l’ha fatto ma quando è atterrata c’era una cunetta e la ruota anteriore ci ha sbattuto contro, come se fosse un muretto. La moto l’ha disarcionata e lei è caduta per terra e la moto le è caduta addosso. Mi sono fermato e sono corso subito da lei per aiutarla e lei mi ha detto subito, mi sono rotta una gamba. Allora ho usato la sua apparecchiatura per chiamare un elicottero che venisse a soccorrerla e una volta fatto le ho detto non ti preoccupare, io rimango qui con te fino a che non arrivano i soccorsi. Lei mi ha stretto la mano e con un sorriso debole mi ha detto “Grazie!”. Mi faceva una grandissima pena poverina, ma mi ha colpito la compostezza del suo dolore. Soffriva e si vedeva, ma era tranquilla e assolutamente controllata. Poi quando sono arrivati i soccorsi l’ho lasciata e ho proseguito”. Appena me lo racconta vado subito nella tenda medica sperando che sia lì, per vederla e consolarla, ma invece il medico mi dice che l’hanno già trasferita all’ospedale. Chiedo lumi e mi dice di non preoccuparmi, ha rotto il femore ma non è una frattura scomposta. Era serena mi dice ancora, e poi sorride quando gli ripeto le parole di Guido e della sua compostezza. E anche il medico mi dice, “è verissimo e ha anche senso dello humor. Mentre la bloccavamo per caricarla in elicottero ha voluto una mano libera per fare le fotografie” ! Tipicamente inglese !!

Jenny si è rotta una gambaultima modifica: 2011-01-05T22:22:00+01:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Jenny si è rotta una gamba

Lascia un commento