GLi aneddoti e le ultimissime

Queste sono le ultimissime che ho scoperto ieri sera a cena, quando sono riuscita a vedere un po’ di piloti e a parlare con loro.

Queste sono le ultimissime che ho scoperto ieri sera a cena, quando sono riuscita a vedere un po’ di piloti e a parlare con loro. Una simpatica riguarda Ciotti – che corre con la Rieju – che sarà anche stato bravo perchè non ha preso penalità, ma in compenso il primo giorno non si è svegliato in tempo per la partenza. Doveva partire dal bivacco di Victoria alle 4e 58 minuti e si è beatamentre  svegliato alle cinque. Così si è vestito alla velocità della luce ed è arrivato alla partenza alle 5,30, ha passato tutte le moto in attesa facendo slalom e ha preso la partenza. Poi ha percorso i 480 chilometri a velocità fotonica per non arrivare in ritardo  – perchè lì si che sarebbe stato penalizzato – alla partenza della speciale. Ce l’ha fatta per un pelo. Quando è arrivato al via della prima ps, verso Cordoba, mancavano solo 5 minuti al suo via !

Uno degli equipaggi Tecnosport è purtroppo già tornato a casa, il pilota Lu, cinese, con Roberto Di Persio ha rotto il motore e quindi si è dovuto ritirare. Purtroppo per lui non è riuscito neanche a raggiungere la prima speciale. L’equipaggio invece composto dai due cinesi ha solo avuto un problema nel senso che, forse per la velocità troppo elevata, ha sbattuto contro un masso, nella prima speciale ma è ancora in gara. L’equipaggio invece in cui figura come copilota Maurizio Dominella prosegue bene, intorno alla 60esima posizione, e i due cominciano a comunicare in auto (uno parla solo cinese, l’altro cerca di insegnargli l’inglese!).

Alex Zanotti su Aprilia ha avuto un problema alla pompa dell’olio del freno anteriore ieri in speciale. Ecco spiegato il motivo del suo ritardo. Purtroppo non ha potuto far nulla per ripararla in speciale ed è stato costretto a rallentare non avendo più freni. “Quando arrivavo nelle curve dovevo scalare tutte le marce visto che il freno non rispondeva e inevitabilmente ho perso tempo”.

Ivan Boano l’ha di nuovo combinata grossa. Ieri ha attraversato un controllo con limite di velocità a 100 km/h, il problema è che proprio non se ne è accorto e quindi non è riuscito a recuperare e a rallentare. In genere le penalità vengono stabilite in base a : di quanto hai superato il limite imposto e quanto a lungo. Nel suo caso era un bel po’, ma siccome ieri è successo a parecchi equipaggi speriamo che i commissari siano clementi.

Stamattina intanto sono partiti 394 equipaggi il che vuole dire che in due giorni ne abbiamo già persi 13 !

Carlos Sainz ieri ha aggiunto 46″ al suo vantaggio in classifica. Glieli hanno ridati perchè ieri a pochi chilomentri dall’arrivo della speciale lo spagnolo si era trovato davanti una macchina dell’organizzazione che lo aveva ritardato un pochino vista l’impossibilità di superarlo. Così lui ha lamentato la cosa ma senza forzare la mano e ieri sera i commissari hanno stabilito che in effetti era vero e gli hanno ridato i 46″ che aveva perso (anche se non si sa come li abbiano calcolati). Questa mattina dunque, il suo vantaggio in classifica assoluta si è incrementato.

GLi aneddoti e le ultimissimeultima modifica: 2011-01-04T11:48:00+01:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento