Gerard De Rooy torna a casa !

Gerard De Rooy ha preso l’aereo oggi alle 15 per rientrare in Olanda. Purtroppo il primo pilota, nonchè patron del team Daf/Iveco, è tornato a casa davvero a malincuore, ma abbastanza saggiamente.

La cosa va raccontata nei particolari perchè Fabien Calvet, direttore gara camion, è stato splendido e mi ha spiegato tutto nei minimi dettagli e merita che io la ripeta per filo e per segno.

Gerard De Rooy ha preso l’aereo oggi alle 15 per rientrare in Olanda. Purtroppo il primo pilota, nonchè patron del team Daf/Iveco è tornato a casa davvero a malincuore, ma abbastanza saggiamente.

La cosa va raccontata nei particolari perchè Fabien Calvet, direttore gara camion, è stato splendido e mi ha spiegato tutto nei minimi dettagli e merita che io la ripeta per filo e per segno. Anche perchè ieri a proposito di De Rooy e del suo camion è stato raccontato di tutto. Che si era capotato, che il camion era distrutto, che lui era stato portato via in ambulanza, e infine io lo avevo visto camminare al bivacco…Così non ho dato notizie improvvisate ma ho aspettato di saperne di più ed ecco quindi “La vera storia del ritiro di Gerard“.

Nella speciale di ieri il Daf/Iveco dell’olandese è uscito alto da un salto. Nulla di strano sia per il camion sia per Gerard che ha una guida veloce ed aggressiva: l’atterraggio però, perfetto sulle 4 ruote, è stato un po’ violento e il pilota ne ha risentito sulla schiena per la solita insaccata che si realizza in questi casi. Così si è accostato, e si è fermato. Da lì a poco è arrivata una macchina dei medici, Tango 6, e Gerard ha chiesto loro di dare una prima occhiata alla botta che aveva preso alla schiena. Loro l’hanno fatto ed hanno ritenuto bene chiamare l’elicottero e portare Gerard al bivacco di Cordoba. E’ sceso dall’elicottero con le sue gambe, tranquillo, e con Fabien è andato nella tenda medica per farsi controllare.

Prima di proseguire devo spiegare una cosa: Gerard, figlio di Jan, non correva più in camion da un anno perchè nel 2009 in un incidente durante un rally aveva riportato una frattura alla prima vertebra lombare ed era stato sottoposto a intervento chirurgico. I medici ovviamente, avevano tentato di tenerlo lontano dai rally africani, che lui corre da anni a bordo del suo camion, ma ci sono riusciti solo per un anno e qualche mese. Al Silk Way rally era venuto in occasione della tappa finale, per salutare il suo pilota Pep Vila e in quell’occasione aveva annunciato che finalmente la schiena era tornata a posto e sarebbe stato al via della Dakar 2011.

Proseguendo, al bivacco ieri sera hanno fatto delle lastre e lui ha chiamato il chirurgo che lo aveva operato in Olanda. Questo si è consultato con i medici al seguito della Dakar, entrambi con lastre alla mano, ed hanno convenuto che le cose non andavano bene. Così Gerard è andato all’ospedale di Cordoba e si è sottoposto ad una tac! Da lì è emerso che L2 era leggermente incrinata, proprio quella vicino alla L1 operata mesi fa. Uno schiacciamento dunque, che ha fatto decidere i medici e per questo Gerard è stato fermato ed è tornato a casa oggi stesso. Visto che ricchezza di particolari? Fabien è bravissimo (fa anche il giornalista nella vita di tutti i giorni ed è anche il responsabile del campionato truck race!) . Talmente bravo che quasi quasi domani dico a lui di scrivere per il blog :-))

Scherzo, dai !

Gerard De Rooy torna a casa !ultima modifica: 2011-01-03T21:08:00+01:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Gerard De Rooy torna a casa !

Lascia un commento