Verifiche finite ! Ora si deve solo partire

E finalmente sono finite anche le verifiche della Dakar 2011. Lunghissime, soprattutto verso le ultime ore, quando chi si è portato avanti comincia già a smontare lentamente gli striscioni, a rimpacchettare le cose avanzate, a mettere via computer, penne, fogli, documenti. Ma che siano finite ce ne accorgiamo noi che siamo dentro agli stand perchè fuori la festa impazza tanto è vero che addirittura stasera hanno pensato di organizzare all’interno della Rural, in uno dei suoi padiglioni, anche la festa di fine d’anno.

E finalmente sono finite anche le verifiche della Dakar 2011. Lunghissime, soprattutto verso le ultime ore, quando chi si è portato avanti comincia già a smontare lentamente gli striscioni, a rimpacchettare le cose avanzate, a mettere via computer, penne, fogli, documenti. Ma che siano finite ce ne accorgiamo noi che siamo dentro agli stand perchè fuori la festa impazza tanto è vero che addirittura stasera hanno pensato di organizzare all’interno della Rural, in uno dei suoi padiglioni, anche la festa di fine d’anno.

La folla si accalca ovunque, per acclamare chiunque, basta che sia in sella ad una moto o a bordo di una macchina o un camion. Per loro in ogni caso è un eroe, e quando l’eroe vero arriva, per esempio Cyril Despres, sono urla,folla alle verifiche.jpg richieste di autografo. “Campione, por favor” e si sporgono dalle transenne, per toccarlo, per applaudirlo, per porgergli un cappellino o un foglietto da firmare. Al Villaggio ci sono migliaia di persone e per entrare – per esempio – nello stand della Volkswagen, fare un giochino e andarsene con un pieghevole in omaggio, la coda supera le 50 persone. Non hanno fretta, tanto è vero che il resto della città di Buenos Aires è deserta. Come se non bastasse una parte delle vie del centro, compresa Avenida 9 de Julio, sono chiuse al traffico perchè oggi si corre anche la Maratona di San Silvestro. Chi quindi non è al Dakar Village di certo non è in città, quanto piuttosto al mare, vista la splendida giornata.

Alle 14 finalmente hanno passato le verifiche tecniche anche le nostre Pandine, molto fotografate ed ammirate. tecniche pandine.jpgC’è voluto un po’, perchè i commissari non trovavano certi codici del serbatoio supplementare e altre punzonature, ma poi finalmente, dopo i controlli dell’abbigliamento, dei caschi, dei guanti, del sottocasco, del sottotuta, della protezione cervicale e chi più ne ha più ne metta, la “via crucis” delle verifiche è finita.

E a questo punto si comincia a pensare a stasera perchè, come dice Vismara “una volta che i mezzi sono in parco chiuso una buona metà della gara è fatta!”. Una buona parte degli italiani attenderanno la mezzanotte (in Italia le 4 di mattina) in un locale argentino, che esiste in diversi posti del mondo, fondato a Treviso, che si chiama la Piola, nel quartiere di Palermo Hollywood. E poi domani briefing per tutti gli equipaggi, alle 10, di nuovo alla Rural e alle 14 si apriranno le porte del parco chiuso, destinazione il grandioso palco di Avenida 9 de Julio. Da lì poi tutta la carovana in gara andrà a Victoria con un trasferimento di 377 chilometri e sempre da lì il giorno dopo, 2 gennaio,  partirà la gara vera e propria con la prima tappa di 758 chilometri di cui circa 200 di speciale. Dico circa perchè in realtà le moto ne faranno 192 e le auto 222.

In attesa di altre novità, BUON ANNO a tutti i lettori e gli appassionati

Verifiche finite ! Ora si deve solo partireultima modifica: 2010-12-31T21:38:00+01:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Verifiche finite ! Ora si deve solo partire

Lascia un commento