Corri tu che corro anch’io !

Non ho potuto resistere, appena mi è arrivata la notizia ho sentito un bisogno irrefrenabile di scriverlo subito sul blog. La notizia potrebbe quasi passare inosservata, per i non super appassionati, ma è il significato all’interno della notizia che è notevole…

Bè ecco qua: Hubert Auriol torna a correre, in auto, come pilota….E sapete in che gara? Ma all’Africa Eco Race, ovviamente ! Non bastava il signor Jean Louis Schlesser, ora ci si mette anche Auriol. Deve essere l’ultima moda del momento: se ti annoi compra una gara, la organizzi, la corri e la vinci…avete presente quella pubblicità che dice “ti piace vincere facile, eh?”. Bè in Francia ultimamente devono averla vista in parecchi! Schlesser oltre ad essere il patron della competizione che cerca di soppiantare la Dakar in Sud America – una sorta di Mission Impossible – l’Africa Race appunto, è anche un pilota. Un bravo pilota, non c’è che dire, ma non è stato mai famoso, ma proprio mai, per la sua sportività, anzi se c’è uno che lo sport non sa neanche dove sta di casa, eccolo qui! Servito su un piatto d’argento. Così da due anni corre la sua gara, con uno dei suoi buggy, e pensate un po’ le coincidenze, vince ! Inutile chiedergli di non iscriversi alla SUA gara, per lasciare agli altri iscritti – pochini per la verità fino ad oggi, qualche chances – lui ti guarda, sbatte gli occhi e fa finta di non capire. Ora viene a dargli manforte l’altro socio dell’Africa Race, anzi, addirittura il suo ideatore, Hubert Auriol. Correrà con un Predator X 18, un buggy del team Vision It Group insieme a Jean Paul Forthomme, suo amico di sempre. Il tutto a 30 anni esatti dalla sua prima vittoria nella Dakar.

Altri dettagli ve li darò nei prossimi giorni, però una cosa va detta, almeno adesso, fra i due organizzatori un po’ di suspance ci sarà ! La gara diventerà senza dubbio più combattuta: in grado di vincere ora ci sono ben due equipaggi !

Intanto domani a Parigi – dove mi trovo adesso – ci sarà la conferenza stampa di presentazione della nuova Dakar 2011: aspettiamo e vediamo se e quali saranno le eventuali sorprese !

Corri tu che corro anch’io !ultima modifica: 2010-11-22T16:09:00+01:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento