Non dimentico Giovanni

Non mi sono certo dimenticata di Giovanni Uliana al contrario. Sono passati ormai quattro giorni da quando è riuscito a mandarmi una mail dall’ospedale di Dakhla. Era riuscito a farsi prestare per un attimo la connessione e così mi ha mandato notizie. Nel frattempo era anche riuscito a leggere il mio blog e mi ha mandato delle rettifiche che ben volentieri pubblico, e ci mancherebbe altro. Le notizie che io avevo ricevuto mi erano state date dai medici che lo hanno soccorso e che lo hanno seguito nel suo ricovero e nella degenza, ma se lui dice che non è vero perchè non credergli? Di seguito il contenuto parola per parola della sua mail del 26 ottobre:

Sono riuscito da un Tenente medico  a farmi dare internet. Mi trattengono ancora per quelche giorno x accertamenti cmq sto bene a parte le botte e dolori alla testa,

Ho letto il tuo blog. Allora , non e’ vero che ero disidratato. perche avevo rimpieto il
camel gia con un 1 litro e mezzo di acqua datomi da un auto prima che mi fermassi x la rottura del motore.
poi chiedi agli inglesi (hanno delle foto del traino) quando si sono
fermati cosa stessi facendo.
stavo tranquillamente mangiando una scatoletta di insalatissime dei
crackers e del dei pezzi di grana con una mezza minerale con polase
prelevata  dal marsupio della moto. ( il vuoto e i resti l’ho
scaricato nell-auto dell’inglesi).

per il resto mi avevano convinto che mancavano pochi km all-arrivo e
pensavo di farcerla. cmq sicuramente la moto ha grippato.

mi dispiace, anche se a te non sembrava mi sentivo veramente in forma
e per questa gara mi ero veramente preparato.
buon proseguimento, un saluto con una lacrima

Non dimentico Giovanniultima modifica: 2010-10-30T21:33:52+02:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Non dimentico Giovanni

Lascia un commento