La nuova Volkswagen Touareg RT3

Volkswagen Motorsport ha presentato venerdì scorso, 22 agosto, la nuova vettura per la Dakar. In effetti sempre di Touareg si parla, ma in particolare di una terza generazione, nonostante questo mezzo corra da almeno cinque anni. La nuova versione si chiama RT3 e si presenta abbastanza diversa dalla versione precedente, quella differenze.jpgche ha vinto la Dakar negli ultimi due anni. Proprio la terza vittoria consecutiva è l’obiettivo principale della Casa tedesca che ha approfittato dell’anfiteatro romano di Trier, in Germania, alla vigilia della partenza del rally WRC di Germania, per presentare i suoi equipaggi e la vettura.

Cominciamo dagli equipaggi visto che fino a poche settimane fa si diceva che il team avesse iscritto solo tre Touareg alla Dakar 2011 al posto di 4. La presentazione di Trier ha provato invece, che sono 4 gli equipaggi completi ed ai nomi che già si conoscevano di Carlos Sainz – vincitore 2010 – Giniel De Villiers – vincitore 2009 – e Nasser Al Attiyah si è venuto aggiungere il già noto Mark Miller, l’americano che già nelle ultime edizioni ha ben figurato all’interno della squadra europea.

Questi i quattro nomi dunque, mentre per quel che riguarda la meccanica le cose sono un po’ cambiate. Gli ingegnieri tedeschi, attingendo non poco dalle esperienze legate alla produzione di serie, hanno lavorato molto sul cambio, sul sistema di raffreddamento, radiatore, prese d’aria ed anche raffreddamento intercooler e sul motore, riuscendo a tirare fuori dieci cavalli in più rispetto alla versione vincente del 2010.

Ora Volkswagen dichiara 310 cavalli di potenza dal suo motore 2500 cc TDI ( e si sa che quelli dichiarati non sono mai quelli reali!!) e una maggiore potenza dunque, che si propongono di sfruttare in alta quota. Grossi tetto rinnovato.jpgcambiamenti poi si possono notare sul tetto, con una presa d’aria molto grande che mira a raffreddare meglio la grande massa di calore che si concentra sotto la scocca in fibra. Ad occhio nudo, in attesa di avere i dettagli tecnici, la vettura sembra più piccola rispetto a quella precedente specie nella foto che la presenta spezzettata. La vettura è stata sottoposta negli ultimi due mesi estivi ad una serie di test di affidabilità, durata e resistenza in Spagna e Marocco e non ha evidenziato nessun tipo di problema particolare. Sottoposta a temperature molto elevate, oltre i 48 gradi, e ad una sessione di diversi giorni per un totale di 10 mila chilometri la nuova RT3 ha superato l’esame. Ora manca solo la prova in quota e soprattutto il primo test in gara che sarà a settembre, al Silk Way Rally, in Russia in programma dall’11 al 18 di settembre.

puzzle vw.jpg
La nuova Volkswagen Touareg RT3ultima modifica: 2010-08-24T10:53:00+02:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento