La Baja d’Aragon, a

La Baja di Spagna, meglio conosciuta come Baja d’Aragon per gli appassionati ha raggiunto quest’anno la 27. edizione e resta sempre una delle gare mito del panorama dei rally tout terrain. Certo ormai è lontana dai fasti degli anni Novanta, quando vi prendevano parte oltre 500 equipaggi, ma resta comunque una gara affascinante che richiama un buon numero di equipaggi al via.

Quest’anno, o meglio, anche quest’anno, i nomi sono di ottimo livello, da Stephane Peterhansel al volante di una Bmw a Nani Roma che corre al volante stavolta di una MItsubishi. Non manca il leader della classifica di Coppa del Mondo FIA, Leonid Novitskiy e il nostro Maurizio Traglio su Nissan Pathfinder.

Ieri si è corso il prologo, ad Alcaniz, su un totale di 4,8 chilometri ed il più veloce è stato l’unghrese Holowczyc che ha ottenuto il miglior tempo fermando i cronometri sui 4′.13″.2. Alle sue spalle “Peter” a solo 3 decimi e Nani Roma a un secondo e 2. Traglio ha chiuso decimo e alle sue spalle troviamo anche Silvio Totani con la 12. posizione seguito da Giovanni Manfrinato, 14°.

Ma che gli italiani amino e abbiano sempre amato questa gara lo provano le presenze in gara anche di Tony Manfrinato, Franco Grigoletto, Andrea Luchini, Paolo Mora, Gianluca Tassi in forze su un totale di 67 vetture al via

Stamattina alle 7,30 i piloti hanno preso il via della gara vera e propria, con due settori selettivi che si concluderanno intorno alle 17 e trenta. I chilometri da percorrere sono 132 per la prima speciale e 177 per la seconda, e domani si ripete con lo stesso chilometraggio.

Oltre alle auto c’è un interessante compagine anche fra le moto. La gara non ha alcuna validità per quel che riguarda il Campionato del Mondo FIM eppure – appunto – costituisce un appuntamento da non perdere. Per questo oltre agli spgnoiComa Vildoms, ci sono anche le Aprilia con Lopez e Farres, e gli italiani Beltrami e Mana.

La Baja d’Aragon, aultima modifica: 2010-07-24T09:50:00+02:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento