E voilà, la tempesta di sabbia

E ti pareva che la scampavamo? Anche quest’anno, come da tradizione, sul Rally di Tunisia si è abbattuta una tempesta di sabbia terribile, ma di quelle davvero brutte. Il vento ha cominciato a soffiare oggi verso le 7,30 della mattina. Ha permesso alle moto e all’elicottero che le segue di partire senza vento e poi è cominciata l’apocalisse. E non … Continua a leggere

Come sono andati oggi i nostri italiani?

Direi niente male. Il migliore anche oggi, se guardiamo l’inevitabile classifica, è stato Maurizio Traglio, su Nissan, Settimo assoluto nello scratch a poco più di 20 minuti dal primo e conserva la stessa posizione in classifica assoluta. Fabian Lurquin, il suo copilota si rilassa bevendo un po’ d’acqua fresca sotto la tenda del bivacco: “E’ stata una bella giornata, difficile … Continua a leggere

Chaleco, che grinta !

Che giornata ! Può ben essere contento Chaleco che ha dominato la speciale vincendo alla grande la seconda tappa del Tunisia, e quando dico alla grande lo è davvero ! E’ partito per primo e nessuno è andato a prenderlo…Certo ci si è messa anche la sorte che ha dato qualche problema ai suoi avversari più diretti ma di sicuro … Continua a leggere

I nostri italiani

Ultimissime notizie dai nostri italiani, che magari non saranno numerosi al rally ma si fanno notare. Cominciamo dalle moto, Oscar Polli ha chiuso in 14. posizione dopo una speciale regolare, mirata a non prendere troppi rischi, così la racconta lui stesso: “Era molto navigata – racconta Oscar, al bivacco – e poi c’erano un sacco di strade e stradine, con fondo … Continua a leggere

Ed ecco la classifica, e le ultime notizie

Ed eccola la classifica della prima tappa, almeno per quello che riguarda le prime posizioni. Per noi italiani la notizia è buonissima visto che Chaleco ha vinto la prima tappa della 28. edizione del rally con la sua Aprilia. Velocissimo ha battuto Przygonski (Ktm) di 1′.56″ e Marc Coma, partito per primo stamattina, mentre Chaleco era partito ventesimo, di 3′.27″. … Continua a leggere

La prima tappa ci porta a Douz

Il caldo vero si fa sentire. Ci sono 35 gradi a Douz quando la prima moto raggiunge il bivacco. Sono passate le due di pomeriggio da pochi minuti ed è Jakub Pri, il polacco dal cognome impronunciabile. E’ lui il primo quindi che racconta com’era la speciale. “Molto difficile per la navigazione – dice Kuba – c’erano strade ovunque e … Continua a leggere

Prologo o non prologo? Questo è il problema

Prologo annullato ! Ma va? Come se non si sapesse che in Tunisia il traffico locale e anche il pubblico non hai modo di controllarlo ! Un mini briefing – appena udibile in inglese – aveva spiegato in dieci minuti in che cosa consisteva la super speciale, ma soprattutto aveva avvertito tutti che la classifica era valida per la classifica … Continua a leggere

Peterhansel diventera’ un uomo in blu?

Venire ai rally serve ! Non solo per seguire le gare, e per mantenere i contatti, ma anche e soprattutto per scoprire le novita’, i pettegolezzi e per approfondire le chiacchiere. E’ esattamente questo il caso. Da stamattina una notizia circolava per il paddock e nei corridoi dell’hotel in Tunisia, ma a mezzogiorno abbiamo avuto la conferma ufficiale, da piu’ … Continua a leggere