Prologo o non prologo? Questo è il problema

Prologo annullato ! Ma va? Come se non si sapesse che in Tunisia il traffico locale e anche il pubblico non hai modo di controllarlo ! Un mini briefing – appena udibile in inglese – aveva spiegato in dieci minuti in che cosalopez.jpg consisteva la super speciale, ma soprattutto aveva avvertito tutti che la classifica era valida per la classifica generale, anche se non era scritto da nessuna parte nel regolamento, quindi pochi scherzi.

E invece alle 17 locali, ora in cui sarebbe dovuta scattare la prima moto nulla si è mosso, se non il vento potentissimo in riva al mare. Troppo pubblico sulla speciale, che non era nè fettucciata nè tanto meno controllata dall’ombra di un commissario. E quindi quando l’organizzazione si è resa conto che era impossibile controllare le oltre cento persone, fra moto e auto, che andavano su e giù per la speciale, ha deciso di annullare la validità della speciale. Alle 17,30 quando finalmente è stato dato il via è apparso subito chiaro che qualcosa non andava. Le moto al posto di partire ogni 30 secondi sono partite più o meno tutte insieme ! Almeno le prime dieci, e cioè quad ed enduro cup – nuova categoria interna al rally – e tutti gli altri a seguire.

DSC_1341.JPGSabbia molle affrontata da tutti, con la netta supremazia di Marc Coma che sembrava volare, e poi il via alle auto, questa volta davvero ogni 30 secondi. Costretti a correre, per spettacolo, anche se la gara non aveva alcuna validità, i piloti hanno comunque dato spettacolo per il tanto pubblico presente, numeroso ma assolutamente indisciplinato.

Così si attende il briefing di stasera alle 21 per sapere in che ordine si partirà domani per la prima tappa, lunghissima per le assistenze, oltre 560 chilometri e più breve per gli equipaggi che hanno una speciale di soli 180 km, veloce ma molto navigata.

Prologo o non prologo? Questo è il problemaultima modifica: 2010-05-01T20:10:00+02:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento