Domani comincia il rally di Tunisia…

28 moto, 6 quad, 42 vetture e 4 camion. Lo dico subito perché è la curiosità che ci ha attanagliato in quest’ultimo mese. Sapere esattamente quanti mezzi ci sono al Rally di Tunisia che comincerà domani, primo maggio, con verifiche e prologo.

L’albergo – Dar Naouar – è lo stesso dell’anno scorso con la differenza che quest’anno la vernice tiene e non si scioglie sotto l’acqua grondante della pioggia. Il sole splende e un leggero venticello ci rinfresca mentre sbarchiamo dall’aereo. Siamo arrivati a Tunisi, mentre la nave salpata da Marsiglia è arrivata un po’ in ritardo e i mezzi hanno raggiunto l’albergo, punto di riferimento della gara e sede delle verifiche, da pochissimo.

In Italia sono da poco passate le 16, mentre qui in Tunisia sono le 15 e il paddock si sta lentamente animando. I camion scaricano i mezzi, compreso quello lunghissimo di Schlesser – che nasconde al suo interno i due buggy – che blocca tutto il traffico quando arriva. I piloti moto ne approfittano per fare un giretto e provare i mezzi e DSCN3196.JPGDavid Casteu dà le ultime raccomandazioni ai suoi ragazzi prima di vederli partire. “Corro anche io – sorride il francese – ma sono anche team manager e così sto seguendo un po’ la squadra”, Sherco ovviamente. La brutta ferita della Dakar gli fa ancora male e ci vuole tempo prima che tutto torni a posto. Dopo Casteu incontro i meccanici di Oscar Polli, Oscar non è ancora arrivato, atterra stasera con il volo da Milano, così come diversi altri piloti che ancora non si sono visti in giro.

Il team De Nora è al completo, stanno controllando la loro Toyota preparata dal team Top Run e sorrido quando DSCN3203.JPGscopro che il loro main sponsor è la D Mail ! Caspita io sono una patita di D Mail, compro un sacco di cose incredibili dai loro cataloghi e così scatto foto a ripetizione alla vettura ma anche al camion Iveco di MariaDSCN3199.JPG Luisa Trucco che corre insieme a Corrado Pattono. Luisa guida e Corrado dovrebbe navigare ma lo prendiamo in giro, come sempre, perché lui ci vede poco e chissà come farà a darle le note ! Guido Toni ne sa qualcosa !!!

Scherzi a parte l’atmosfera è rilassata per oggi, le verifiche cominciano domani mattina e verso le 17 si correrà il prologo, una super speciale di 5 chilometri sulla spiaggia.

Mentre passeggio fra i paddock trovo i ragazzi dell’Aprilia che stanno lavorando sulla moto di Chaleco: sono solo 3 perché il grosso del team arriverà domani sera e appena giro intorno al furgone incappo nella prima di una DSCN3208.JPGserie di sorprese: c’è qui Dudd Boulanger ! E’ venuto a dare una mano in attesa che arrivi il team italiano, ma purtroppo resterà con noi solo in questi due giorni a Tunisi. Insomma a differenza di me lui rientrerà in Italia per il suo compleanno che è un giorno prima del mio…ed io invece dovrò festeggiare quaggiù!!

La seconda sorpresa arriva poco dopo, quando un signore mi si avvicina per salutarmi e mi chiede: “Mi riconosci?”, in effetti mi ci sono voluti almeno cinque secondi ! E’ Franco Germanetti, non lo vedo da Annnnniii!       Carramba !

Lui ora lavora qui, o meglio, quando in tempi non sospetti si parlava di trasporti e logistica nei Paesi del Nord Africa qualcuno ha fatto tesoro di quelle parole ed è davvero venuto a lavorare qui. Oggi ha aziende in tutto il Magreb, e qui a Tunisi contagermanetti.jpg oltre cento persone…per questo una volta al mese viene qui per una decina di giorni e guarda caso..stavolta ha fatto coincidere il suo viaggio di lavoro con il rally…Ha la pelle d’oca mentre parliamo perché rivedere i vecchi amici, ma soprattutto riannusare l’aria delle gare lo emoziona ancora ! Accidenti, questa sì che è una bella sorpresa !

DSCN3202.JPGE poi incontro Tim, motociclista di Dubai che ci ha dato una mano la scorsa settimanaDSCN3209.JPG in Kuwait, si sta vestendo per andare anche lui a provare la sua Ktm e subito dopo quasi mi scontro con Marc Coma che sta uscendo dall’albergo.

Ma c’è un’altra sorpresa dietro l’angolo. Mi avvio nel paddock per salutare i meccanici  del team inglese Desert Rose e chi ti vedo con loro…la mitica Jenny ! L’avevo conosciuta alla Leggenda degli Eroi, simpaticissima, inglese,DSCN3206.JPG in gara con una moto mezza scassata. Qui ha una moto nuova che mi mostra con orgoglio anche perché in perfetto stile Ikea mi dice che l’hanno montata e preparata in dieci giorni, gli ultimi dieci giorni prima di partire…E’ emozionata, ed io con lei…ve lo dico ! E’ una lei che un paio di anni fa era un lui ! Ma Jenny si è operata, ed a parte un fisico massiccio e mascolino è una ragazza in gamba e davvero simpatica ! Tiferò sicuramente per lei !

Domani comincia il rally di Tunisia…ultima modifica: 2010-04-30T18:57:00+02:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento