Chi partecipa al Rally di Tunisia ?

Finalmente, a tre giorni dal via della gara, la Npo ha comunicato i nomi degli iscritti del prossimo Rally di Tunisia. C’era un po’ di curiosità intorno alla notizia perchè ancora non si sapeva nulla, se non i nomi dei soliti noti, e in giro si sentiva parlare di numeri un po’ strani. Chi diceva oltre 100 iscritti, chi diceva una ventina di auto e trenta moto, chi parlava di 50 moto e 50 auto, insomma nulla di chiaro e definito.

Ora, con la presentazione dell’ultimo comunicato stampa, si sa qualcosa di più, ma i numeri precisi non sono ancora stati resi noti. Si sa però che fra le moto ci saranno Marc Coma, Francisco Lopez, David Casteu, James West, i polacchi Czachor, Dabrowsky e Cuba Przysgonsky, il nostro Oscar Polli e diversi quad fra cui quello di Camelia Liparoti. Mentre fra le auto c’è la sola Bmw di Leonid Novitskiy – recente vincitore ad Abu Dhabi, 2 buggy di Schlesser – di cui uno pilotato da lui stesso – il proto Nissan di Christian Lavieille, e poi il bel Eric Vigouroux, i nostri Michele De Nora con Maurizio Dominella e lo squadrone Tecnosport capitanato da Maurizio Traglio e ancora i camion, con le due donzelle, Elisabetta Jacinto e Maria Luisa Trucco a sfidarsi sul campo con i loro “bestioni”.

Insomma, grazie al cielo un po’ di spettacolo ci sarà in questa gara che propone solo 1300 chilometri di prove speciali in 7 giorni di gara con partenza il primo maggio da Tunisi, con una super speciale che dovrebbe fare classifica e che si correrà sulla stessa spiaggia dove Ciro De Petri ha organizzato – ed organizzerà nuovamente a novembre – la sua Enduro di Carthage.

Una piccola curiosità: avete fatto caso che non c’è più Cyril Despres?? Non ha corso in Dubai, non correrà qui…il perchè se si sta a sentire lui, è che non gli interessano più queste gare, che non si diverte più e preferisce andare a farne altre, più enduristiche. In realtà viene il dubbio che Cyril dopo le sue sparate alla Dakar contro Marc Coma, i suoi reclami assurdi, e la sua condotta non proprio sportiva, sia stato messo in una sorta di quarantena dalla Ktm. Stato di esilio da cui potrebbe uscire a fine maggio quando dovrebbe venire in Sardegna a correre il rally organizzato dalla Bike Village, ma verrà, come ha detto lui stesso – con una semplice moto da enduro con serbatoio maggiorato – insieme ad altri 10 piloti amatori che lui sta preparando per l’occasione. Staremo a vedere !

Intanto Aprilia affila le armi per il Tunisia, dove dovrà rinunciare a Paolo Ceci: proprio ieri infatti il team Giofil ha annunciato la separazione fra i due. Dopo cinque anni di collaborazione DSCN7470.JPGe di ottimi risultati Paolo, ha deciso di prendere una strada diversa. A lui i nostri migliori auguri e un grande in bocca al lupo !

Chi partecipa al Rally di Tunisia ?ultima modifica: 2010-04-28T07:43:00+02:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento