Dakar 2011

All’80 per cento, o forse anche al 90 per cento….Per avere la certezza al 100 per cento bisogna aspettare domani, martedì 23 marzo, quando cioè Aso convocherà una conferenza stampa ufficiale per annunciare la location della prossima Dakar.

Ormai però la fuga di notizie c’è stata ed è quasi certo che si correrà nuovamente in Sud America. Chaleco, a Pordenone per l’Italian Baja lo ha confermato, raccontando cose terribili del terremoto e delle scosse fortissime che ancora tartassano il suo Paese. Il Governo però ha deciso di rimboccarsi le maniche e alla catastrofe naturale del terremoto non vuole aggiungere anche la perdita di un evento che comunque ha contribuito e contibuirà ancora a far conoscere il Cile in tutto il mondo. Se i soldi stanziati dal Governo non basteranno verrà formata una società con l’incarico di reperire il budget necessario per organizzare la terza edizione sudamericana della Dakar.

L’Argentina è già sicura, ma potrebbe inserirsi un terzo Paese sul percorso: qualcuno dice Brasile, “ma il Brasile è lontano e grande” dice lo stesso Chaleco, mentre è più ottimista sull’opzione Bolivia che potrebbe ospitare la gara per due o tre tappe.

Al momento non resta che aspettare e vedere che cosa verrà annunciato domani da Etienne Lavigne. Pazienza….mancano solo poche ore.

Dakar 2011ultima modifica: 2010-03-22T14:25:05+01:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento