Auto e camion: chi c’è e chi non c’è !

Cerchiamo di capire insieme chi c’è alla 32esima Dakar . Innanzitutto leggendo gli elenchi degli iscritti, che trovate sul sito ufficiale dakar.com, ma poi chiaccherandone qui su questo blog e guardando anche le foto dell’album. Innanzitutto gli italiani, di cui abbiamo già parlato. A Le Havre ho visto arrivare la bisarca con i camion Italtrans. Claudio Bellina correrà con il Ginaf, o Daf come dir si voglia che aveva anche l’anno passato, mentre il bellissimo Man TG 8 che ha comprato dal team ufficiale sarà schierato in assistenza con Marino Mutti. DSCN7331.JPG

L’altro camion italiano schierato in T4 sarà il Man – ex Capoferri – della Tecnosport, assistenza veloce del team, affidato alle esperte mani di Graziano Pelanconi. Questa la piccola compagine italiana nei 50 camion iscritti, davvero piccola se ci calcola il passato quando i “camionisti” italiani erano i più numerosi delle singole categorie.

Fra le auto c’è Maurizio Traglio, su Nissan (in coppia con Fabian Lurquin) e i suoi due cinesi, sempre nelle fila del team Tecnosport che corrono su due auto nuove, blu, con un marchio DSCN0113.JPGdiverso e che rispondono al nome di Rely. C’è poi, nella lista degli iscritti auto anche Jorge Murano, argentino che vive in Italia da diversi anni, ma non ho conferme per lui e infine compare un altro italiano che dovrebbe correre con una McRae. Si chiama Mauro Castelnuovo ma di lui non so altro.

E infine gli ufficiali. Delle auto abbiamo già detto, lo squadrone Volkswagen schiera al via 5 vetture ufficiali con alle spalle un’assistenza da far paura. A Le Havre c’erano solo loro in quanto le vetture arriveranno poi in aereo direttamente a Buenos Aires, e lo stesso penso anche per le Bmw che non ho visto, almeno fino a quando sono rimasta al porto. In compenso le due assistenze fanno paura…furgoncini, auto, camion, di tutto di più. La forza delle due Case si misura anche da questo. Ci sono poi le Mitsubishi, chiamate oggi JMB Stradale, ma ci sono anche i buggy di Philippe Gache, le Toyota di Toyota France, i Bowler, le Nissan di Dessoude, la Volkswagen di Stephane Henrard, iscritto solo giovedì e quindi davvero all’ultimo istante !

Mentre nei camion c’è il solito squadrone Kamaz, contro il quale si batteranno i vari Golia: il Tatra di Ales Loprais, nipote del bravissimo Karel, e poi i Liaz, i Ginaf ma mancano all’appello i Man (incredibile, la squadra è sparita !) e anche i Daf di De Rooy che ha annunciato che non correrà più perchè suo figlio Gerardus ha avuto un piccolo incidente in un rally auto che gli ha causato uno schiacciamento delle vertebre e sarà costretto a restare fermo per un annetto. Così papà Jan ha detto…se con c’è Gerard io che vengo a fare !

Auto e camion: chi c’è e chi non c’è !ultima modifica: 2009-11-27T11:18:39+01:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento