Leggenda partita oggi con il prologo

Dopo tante avventure e vicissitudini varie la Leggenda degli Eroi numero 4 e’ finalmente decollata, da Ales, con un prologo costituito da una prova speciale di un percorso ad anello, ricavato nel circuito di Monteil, da ripetersi due volte. Il circuito si e’ asciugato grazie alla giornata di sole di ieri e di oggi, ma di certo gli oltre 60 piloti iscritti alla Leggenda non hanno avuto vita facile. La carovana del rally adesso e’ in viaggio verso Almeria – in spagna – dove si imbarchera’ domani sera alla volta del Marocco.

Ad Almeria purtroppo trovera’ anche noi, che in realta’, in quanto equipe che precede il rally saremmo dovuti essere gia’ in Marocco ma un disguido ha provocato un ritardo che – nonostante una notte in bianco, passata a correre con una Toyota e un camion Man, verso il porto di Almeria per imbarcarci sul traghetto delle 10 di mattina verso Nador – ci ha costretti a rimanere a terra. Nave persa e giornata buttata via fra la rabbia di lavorare tanto per poi vedere sfumare le cose solo per colpa di persone incompetenti che pensano che affittare mezzi su un rally sia un gioco da bambini. Ieri è stata una giornata strana ed estenuante, fatta di tempo perso, di attesa, di un altro – l’ennesimo – scarico e carico di un camion (sto cominciando a pensare che fare lo scaricatore di camion potrebbe diventare il mio lavoro fisso) di puzzle inutili per tentare di fare stare un milione di cose in uno spazio che potrebbe contenerne 100. Ci siamo piu’ o meno riusciti, ma abbiamo pagato il prezzo del ritardo, causato appunto dalla mancanza di professionalita’, e quindi di conseguenza siamo in ritardo. Questo, speriamo, non dovrebbe influire in alcun modo sulla gara. Essendo pero’ la manager del bivacco mi trovo in questo momento ad avere un problema….dove posso comprare un centinaio di baguette fra domani notte e luned¡ mattina – in Marocco – per la colazione della carovana del rally ?? :-)) E soprattutto…riusciremo a passare la dogana marocchina con il nostro carico fatto di tutto? Fra cui forme di Gouda che gli olandesi – fissati e maniaci – hanno nascosto dappertutto e che ti ritrovi continuamente fra i piedi??

 

Leggenda partita oggi con il prologoultima modifica: 2009-10-24T16:08:00+02:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento