Africa Race: è arrivato il primo italiano

Prima di cominciare a parlare di Africa Race voglio ringraziare tutti voi che mi avete sostenuto ieri, al via di questa nuova avventura. Ho sempre saputo che gli amici e le persone che ti sono vicine sono importanti nella vita e ieri me lo avete dimostrato ancora una volta…

Ma bando alla commozione, cominciamo a parlare di Africa Race – Barcellona- Dakar, dal 27 dicembre al 10 gennaio, africaecoracetbragado.jpgla più diretta concorrente della Dakar 2010 che si correrà ancora in Argentina e Cile. Stamattina c’è stato il primo iscritto italiano: si chiama Mauro e si è iscritto al Raid, la “passeggiata” chiamiamola così per il momento che si svolge parallelamente al rally. Per la prima volta ad una gara di velocità che va dall’Europa a Dakar viene affiancato un raid e devo ammettere con un prezzo abbastanza interessante GUIDE_RAID_FR.pdf.

Cliccando sul pdf vi verranno offerte un po’ di informazioni in francese sul raid, e nel dettaglio posso dire che si tratta di una strada parallela al rally, per alcuni tratti, con la possibilità poi di entrare anche in speciale, con un road book che Renè Metge sta preparando appositamente per chi si iscrive in questa categoria. Per il resto le novità, che si possono leggere sul sito ufficiale – www.africarace.com – sono parecchie e le iscrizioni stanno cominciando ad arrivare. D’altro canto proprio oggi mi sono sentita con Aso per avere un primo elenco concorrenti, ma ancora bisognerà aspettare qualche giorno…Le voci sono tante e in questo momento ci sono piloti che affermano di essere iscritti da una parte mentre i loro team li smentiscono…Non ci si capisce più niente, quindi meglio aspettare e vedere che succede. Intanto l’Africa Race ha il suo primo italiano al via ! Ora aspettiamo gli altri !!

Africa Race: è arrivato il primo italianoultima modifica: 2009-10-15T18:59:37+02:00da elicara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento