E adesso pensiamo al Faraoni 2010

Mentre si spengono gli echi del Silk Way Rally e tutti sono riusciti a rientrare a casa, chi prima e chi dopo, cominciamo a parlare del prossimo impegno agonistico del tout terrain. Si tratta ovviamente del Pharaons 2010 che prenderà il via il 4 ottobre dal Cairo e si concluderà per la prima volta ad El Alamein il 9 dello stesso … Continua a leggere

Che nave lenta !!

Se per noi che siamo rientrati in aereo il rally in Russia, il Silk Way è finito già domenica sera – ritardo del charter Aso a parte – per coloro – poveretti, è proprio il caso di dirlo – che sono rientrati via terra l’odissea è stata lunga. Ad oggi alcuni di loro devono ancora arrivare a casa !! I … Continua a leggere

Intervista in puro stile russo, per scoprire che….

Sono riuscita infine, proprio sul filo di lana, a fare l’intervista a Semeon Yakubov, patron della Kamaz ma anche organizzatore della gara Silk Way Rally. Non è stato semplice, specie con gli eventi degli ultimi giorni, leggi visita di Putin, ma alla fine grazie all’intervento della moglie Olga a cui – sapientemente – mi ero rivolta Simeon ha trovato mezz’oretta … Continua a leggere

Il cirillico…indecifrabile !

Uno dei principali vincoli della Russia è la lingua. Per una chiara scelta governativa e quindi direi politica, in Russia sempre meno persone parlano una seconda lingua e di conseguenza comunicare è difficilissimo. Nell’albergo a cinque stelle in cui siamo stati per esempio, tutti parlavano perfettamente l’inglese, da chi ti portava in camera il bagaglio agli addetti alla reception – … Continua a leggere

Le altre posizioni in classifica

Oltre alle prime tre Volkswagen sono arrivate al termine della seconda edizione del silk Way Rally altre 26 vetture, per un totale dunque al traguardo di 29 vetture su 43 partite da San Pietroburgo. La quarta posizione per quanto riguarda le vetture è andata al buggy di Matthias Khale proprio quello stesso che l’organizzazione aveva dichiarato ritirato nei suoi comunicati … Continua a leggere

Non si finisce mai..

L’avevo appena finito di dire. Questa gara non dinisce di meravigliarci, e difatti…Stasera la premiazione si è svolta in due sale diverse. In una era ospiti i piloti, ed era la sala della premiazione, nell’altra tutti gli altri…peones potremmo dire, e cioè i meccanici, che nessuno si fila mai più di tanto, l’organizzazione e i giornalisti. Ero con Carlos Sainz … Continua a leggere

Tripletta Volkswagen e tripletta Kamaz

Finisce così la seconda edizione del Silk Way Rally, con una tripletta della Volkswagen, con in testa Carlos Sainz per la cateoria auto, e una tripletta Kamaz, con davanti a tutti la nuova leva Eduard Nikolaev. Sulle rive di un fiume, in uno scenario di incanto a ricordarci quanti paesaggi bellissimi ci ha regalato in questi giorni la Russia, si è … Continua a leggere

Curiosità dell’ultimo giorno

Quale poteva essere l’ultima, ennesima, contraddizione di questa gara? Anche se dire ultima è prematuro perchè comunque mancano ancora un paio di cose alla conclusione dell’avventura Silk Way Rally. Bene ecco l’ultima chicca ! Il rally si chiama San Pietroburgo – Sochi, giusto? Quindi l’arrivo era, oppure doveva essere a Sochi, giusto? Bè, noi Sochi non l’abbiamo neanche vista, nè attraversata, … Continua a leggere

Penultima giornata

La connessione oggi è un po’ ballerina e quindi chissà quanto riuscirò a stare in linea per raccontare questa giornata, la penultima del Silk Way Rally. Una giornata strana, come solo la Russia sa regalare, con la strada dell’assistenza sbarrata e tutti a cercare un’alternativa prima di scoprire, dopo 40 km di gira e rigira, che si poteva passare lo … Continua a leggere

Colpo di scena fra i camion

“Ma quanti Kamaz ci sono in questa gara?” La domanda se la sono posta all’interno dell’abitacolo di Franz echter, ieri secondo assoluto nella categoria camion all’uscita della sesta speciale. “Ci partivano davanti, e poi in speciale ogni tanto uno ci superava, alla fine abbiamo perso il conto”. Si scherza al bivacco, sotto il vento che soffia forte, ma in realtà … Continua a leggere